Recensione di HostGator – Perché le persone lo adorano / odiano? (2020 Recensioni degli utenti)

HostGator Revisione condivisa


HostGator potrebbe essere una delle più grandi e antiche società di web hosting del settore, ma stanno ancora apportando miglioramenti, registrando un uptime medio del 99,98% negli ultimi 24 mesi.

I loro piani di hosting condiviso di base includono spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda, dominio gratuito (per il primo anno) e un certificato SSL gratuito. Hanno anche un ottimo servizio clienti, che si è connesso istantaneamente tramite una chat dal vivo e ha risposto a ciascuna domanda in pochi secondi ciascuno.

Sfortunatamente, i tempi medi di caricamento della pagina di HostGator li deludono (1191ms in media). Molti servizi extra, come backup e sicurezza, verranno considerati come costi aggiuntivi. Inoltre, i tassi di rinnovo aumentano in modo aggressivo dopo la scadenza del primo mandato.

Ecco uno sguardo completo al nostro test pratico, utilizzando i dati di terze parti di Pingdom per far luce sulle loro prestazioni.

Informazioni generali & Panoramica sull’hosting

IL NOSTRO VERDETTO: Provider ben noto con buone prestazioni
VELOCITÀ: 1,191ms (Media da febbraio 2018 a gennaio 2020)
UPTIME: 99,98% (Media da febbraio 2018 a gennaio 2020)
SUPPORTO: Live Chat 24/7
APPS: Oltre 75 app supportate
CARATTERISTICHE: Larghezza di banda e archiviazione illimitate, account di posta elettronica singolo, dominio gratuito 1 ° anno
PIANI HOSTING: Server condivisi, cloud, WordPress, VPS e dedicati
TRASFERIMENTO DEL SITO: Trasferimento singolo sito gratuito
PREZZI: A partire da $ 2,75 / mese (rinnova a $ 6,95 / mese)

Pro dell’utilizzo di HostGator condiviso

Le prestazioni di uptime di HostGator erano un problema negli anni passati. Ma non più, in base al nostro monitoraggio di 24 mesi.

Inoltre, il loro servizio clienti è stato rapido e amichevole. Aiuteranno a trasferire gratuitamente il tuo sito al loro servizio. E i principianti apprezzeranno molte delle opzioni semplici e intuitive orientate verso di loro.

Ecco un breve riepilogo:

1. Uptime forte e stabile del 99,98%

HostGator ha registrato un uptime del 99,98% negli ultimi 24 mesi. Sono stati coerenti con i tempi di attività del 99,98-100% per diversi mesi.

Questa non è nemmeno la parte migliore, però. Sono coerenti per un motivo: la loro garanzia di disponibilità indica che se scendono al di sotto del 99,90%, puoi ricevere un mese di credito sul tuo account.

Ovviamente, qualsiasi manutenzione programmata o hack impossibili da prevedere non sono presi in considerazione in questa garanzia. Tuttavia, dovrai contattare e richiedere il credito inviando un ticket di supporto al reparto di fatturazione entro 30 giorni.

Abbiamo iniziato a vedere pochi altri host spuntare di recente con garanzie di uptime e, di conseguenza, tutti i clienti vincono. I concorrenti che escono e fanno questo aiutano a innalzare il livello per l’intero settore. Obbliga chiunque nel mercato ad abbinare la propria garanzia e ad aumentare il livello standard di servizio o a rischiare di rimanere indietro.

Tempo di attività medio degli ultimi 12 mesi:

  • Tempo medio di attività di gennaio 2020: 99,97%
  • Tempo medio di attività di dicembre 2019: 99,89%
  • Tempo medio di attività di novembre 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di ottobre 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di settembre 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di agosto 2019: 99,99%
  • Tempo medio di attività di luglio 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di giugno 2019: 99,99%
  • Tempo medio di attività di maggio 2019: 99,95%
  • Tempo medio di attività di aprile 2019: 99,98%
  • Tempo medio di attività marzo 2019: 99,99%
  • Tempo medio di attività di febbraio 2019: 100%

HostGator Statistiche condivise degli ultimi 24 mesiTempo di attività medio di HostGator | Vedi le statistiche

2. Buon supporto

HostGator fornisce una base di conoscenza, telefono, e-mail e supporto di chat dal vivo. L’ultima opzione è la più veloce, collegandoci a un rappresentante del servizio entro circa 15 secondi.

Abbiamo provato a scrutarli con domande, saltando da un argomento all’altro e non hanno mai esitato una volta. Il loro personale sembra ben informato, ben addestrato e amichevole. È stata una bella esperienza a tutto tondo.

Hostgator Assistenza clienti condivisa Esperienza live chat

3. Garanzia di rimborso di 45 giorni

HostGator è così fiducioso nel suo servizio da estendere la politica di rimborso di 30 giorni nella media del settore di due settimane in più a circa 45 giorni.

Ciò significa che puoi usarli per oltre un mese intero e comunque recuperare il prezzo di acquisto in caso di problemi.

Questa garanzia di rimborso di 45 giorni si applica a tutti i pacchetti di hosting condiviso, rivenditore e VPS.

L’unico problema è che ciò non si applica ai server dedicati di HostGator, alle spese amministrative, alle tariffe di installazione per il software personalizzato. Dopo aver esaminato oltre 30 documenti sui Termini di servizio, abbiamo scoperto che questi avvertimenti sono abbastanza comuni nel settore dell’hosting.

Quindi, ad esempio, se il tuo piano includeva un nome di dominio gratuito, detrarranno la tariffa standard di $ 15,00 per il dominio dall’importo del rimborso.

Ci sono alcuni altri punti da sottolineare. I Termini di HostGator danno loro fino a 90 giorni per emettere effettivamente un rimborso. Non saranno concessi rimborsi su assegno, vaglia postale, pagamenti Western Union o bonifici bancari.

I rimborsi sono disponibili solo per nuovi piani o account. Quindi, se in precedenza ti sei registrato per uno e stai annullando un rinnovo o un secondo tentativo, non otterrai nulla in cambio.

E, ultimo ma non meno importante, i rimborsi in valuta estera vengono elaborati in base ai tassi di cambio del dollaro USA.

4. Funzioni di sicurezza del sito disponibili

I piani di hosting condiviso di HostGator sono piuttosto semplici. Stai diventando abbastanza per un sito, ma non ci sono molti extra.

Fortunatamente, offrono alcune funzionalità di sicurezza extra come la possibilità di aggiungere il monitoraggio SiteLock al tuo sito. Questo servizio verrà eseguito quotidianamente, alla ricerca di eventuali violazioni o hack del sito e ti informerà immediatamente quando lo troveranno.

Offrono anche Spam Assassin nei loro piani di posta elettronica per aiutare a prevenire lo spam che colpisce la posta in arrivo in primo luogo.

L’unico aspetto negativo è che SiteLock ti costerà un piccolo extra. Espanderemo questo sotto nei Contro, ma il prezzo dell’autoadesivo è $ 1,67 / mese, fatturato annualmente a $ 19,99.

5. Sito gratuito & Migrazioni cPanel

Se questo non è il tuo primo sito e stai provando a spostarne uno esistente, HostGator ti offre le spalle.

Avrai 30 giorni dopo l’iscrizione per metterti in contatto e farti aiutare a spostare qualsiasi file del sito, database, script e persino un nome di dominio per te.

Ciò include un trasferimento completo cPanel. Quindi, se ti capita di avere installazioni multiple di siti (come sottodomini per un sito di grandi dimensioni), sei coperto.

Tutti i piani di hosting condiviso di HostGator includono una migrazione di un singolo sito (o cPanel) inclusa. Piani diversi, come i rivenditori, ad esempio, avranno accesso a più (fino a 30).

Una singola migrazione gratuita del sito non è molto rispetto ad alcuni host. Ma è ancora meglio di altri, come Bluehost, che addebiterà $ 150 per lo spostamento di un massimo di cinque siti alla volta.

6. Molto facile da usare per i principianti

HostGator è fatto su misura per i blogger principianti o i webmaster.

Il loro sito è pieno di tutorial, procedure dettagliate e altro per aiutarti a navigare nel mondo oscuro di DNS e data center.

supporto hostgator
Hanno anche funzionalità extra per i principianti che stanno cercando di creare un sito senza il fastidio di assumere altre persone per progettare, costruire e gestire tutto.

Il loro costruttore di siti Web, Gator di HostGator, è uno dei migliori che abbiamo recensito. Viene fornito con hosting gratuito e un nome di dominio, quindi è sufficiente acquistare un singolo account per tutte le necessità.

I modelli personalizzabili sono tutti piuttosto moderni, per cominciare, e puoi facilmente personalizzare il loro aspetto trascinando e rilasciando ogni funzione. Avrai anche analisi del sito e un certificato SSL gratuito per aiutarti a proteggere i dati personali dei tuoi visitatori (come la loro posizione fisica).

Gator by HostGator include anche un piano di eCommerce, quindi puoi creare un negozio online perfettamente funzionante con inventario e altro, il tutto senza preoccuparti di gateway di pagamento, plugin o qualsiasi altra tecnologia disordinata. Funziona e basta.

Contro dell’utilizzo di HostGator condiviso

L’uptime costante di HostGator è stato, francamente, sorprendente (in senso positivo). Siamo anche fan della loro garanzia di disponibilità.

Oltre a ciò, il loro approccio adatto ai principianti e il servizio clienti utile significano che c’è molto da apprezzare sul loro servizio.

Sfortunatamente, abbiamo anche riscontrato alcuni problemi durante il test. Ecco i maggiori problemi che abbiamo riscontrato:

1. Velocità della pagina lenta (oltre 1 secondo da caricare)

I server di HostGator non hanno avuto problemi a mantenere attivo e funzionante il nostro sito per l’ultimo anno e mezzo.

Il problema è che anche questi stessi server erano costantemente lenti. Il loro tempo medio di caricamento della pagina negli ultimi 24 mesi è stato solo una media di 1191ms.

È più di un secondo per caricare pagine di contenuto relativamente semplici basate su testo. Quindi immagina cosa succederebbe se riempissi queste pagine con migliaia di parole e dozzine di immagini ad alta risoluzione. Sì, non va bene.

È stato dimostrato che i tempi di caricamento lenti della pagina influiscono direttamente sull’esperienza del visitatore. E questo ha un effetto a cascata anche per colpire la linea di fondo.

Ci sono alcune cose che puoi fare per velocizzare il tuo sito senza cambiare host. Ma se il tuo host è costantemente lento, significa che dovrai costantemente combattere una battaglia persa.

Tempi di caricamento medi degli ultimi 12 mesi:

HostGator ha condiviso le statistiche dettagliate degli ultimi 12 mesiVelocità media HostGator 2019-2020 | Vedi le statistiche

2. Tante commissioni extra per backup “veri”, Gmail e malware

I piani di hosting condiviso di HostGator sono economici, con prezzi introduttivi a partire da soli $ 2,75 / mese (per 36 mesi).

Il loro piano più economico (“Hatchling”) include un singolo nome di dominio, installazioni con un clic di app popolari come WordPress, Joomla e altro, larghezza di banda illimitata, spazio di archiviazione illimitato e un certificato SSL gratuito. Fondamentalmente, tutte le funzionalità di base necessarie per un sito Web completo.

HostGator Servizi aggiuntivi condivisiHostGator Servizi aggiuntivi condivisi

Tuttavia, questo è tutto ciò che forniscono nei loro piani predefiniti. Tutte le cose “extra”, come backup del sito, accesso a Gmail, monitoraggio SiteLock e strumenti SEO ti costeranno in più quando è il momento del checkout.

È deludente perché molte di queste funzioni sono scritte attentamente sul sito, come “disponibili”, per farti pensare che siano incluse. Sfoglia gli altri host principali che abbiamo esaminato e vedrai che molti di loro, infatti, li inseriscono nei loro prezzi di base.

È solo quando si arriva alla fine del processo, quando si immettono i dati di fatturazione, che ti rendi conto che tutte queste funzionalità extra ti costeranno, beh, extra.

Gmail è lo standard $ 5 / mese o $ 60 / anno per utente, che è il loro prezzo normale. Ma SiteLock ti costerà $ 19,99 / anno, CodeGuard (per eseguire il backup dei tuoi siti) ti costerà $ 23,95 / anno e non manterranno nemmeno molte versioni precedenti del tuo sito in caso di problemi.

Quindi, mentre il piano iniziale sembra inizialmente economico, inizia a diventare piuttosto costoso quando tutto è detto e fatto.

3. “Trucchi” dei prezzi standard del settore

Oltre alle commissioni extra, HostGator ha due accorgimenti tariffari piuttosto standard nel settore.

Il primo è pubblicizzare una tariffa bassa come $ 2,75 / mese, solo per rendersi conto che richiede il pagamento anticipato per tre anni interi per ottenerlo effettivamente. Altrimenti, stai cercando $ 10,95 / mese per un valore reale di un mese.
Sconti sui prezzi condivisi di HostGator per piani a lungo termine

Questo è solo l’inizio. Perché in aggiunta a ciò, i prezzi di rinnovo di HostGator salta drammaticamente dopo la scadenza del piano iniziale.

Quindi supponiamo che tu vada avanti e blocchi quel basso tasso per tre anni. Otterrai un ottimo affare, senza dubbio.

Il problema inizia quando è il momento di rinnovare il piano tra tre anni. A quel punto, la tariffa mensile per lo stesso piano salta a $ 6,95 / mese (o $ 250,20 in totale) – più del doppio di quanto hai appena pagato per lo stesso servizio esatto.

Fondamentalmente, stanno predando il fatto che dopo alcuni anni, la probabilità che tu voglia cambiare servizio è piuttosto bassa. Quindi rimani bloccato per un po ‘(come una società via cavo o un abbonamento a una palestra).

Molti altri host che abbiamo recensito fanno questa stessa acrobazia. Tuttavia, ciò non significa che ci debba piacere.

Prezzi HostGator, piani di hosting & I fatti in breve

Piani e prezzi di hosting condiviso di HostGator

Hosting condiviso: HostGator ha tre opzioni di piano di hosting condiviso tra cui scegliere:

Piano di cova: Questo piano parte da $ 2,75 al mese. Ottieni un nome di dominio, spazio su disco e archiviazione illimitati, certificato SSL e sottodomini illimitati.

Piano per bambini: Questo piano parte da $ 3,95 al mese. Supporta archiviazione illimitata, larghezza di banda e nomi di dominio.

Piano aziendale: Questo piano parte da $ 5,95 al mese. Supporta archiviazione illimitata, larghezza di banda e nomi di dominio. Viene fornito con un IP dedicato gratuito, SSL e un numero verde.

  • Facilità di iscrizione: Facile processo di iscrizione.
  • Modalità di pagamento: Carta di credito, PayPal.
  • Commissioni e clausole nascoste: I prezzi introduttivi sono disponibili solo per gli acquisti di piani a lungo termine. Anche i tassi di rinnovo saranno più del doppio. Servizi extra, come backup e monitoraggio del malware, sono anche costi aggiuntivi.
  • upsells: Molti upsell.
  • attivazione dell’account: L’attivazione del tuo account può richiedere fino a 24 – 48 ore.
  • Esperienza sul pannello di controllo e sul cruscotto: cPanel.
  • Installazione di app e CMS (WordPress, Joomla, ecc.): Semplificano l’installazione di app e CMS popolari in pochi passaggi utilizzando QuickInstall.

Raccomandiamo HostGator condiviso?

Non proprio.

Ma non per il motivo che probabilmente stai pensando.

L’hosting condiviso di HostGator offre molti vantaggi. Il tempo di attività è davvero migliorato nell’ultimo anno o giù di lì. Il servizio clienti è stato buono. E la pletora di opzioni per principianti lo rendono facile da usare.

Tuttavia, una combinazione delle basse velocità e degli aumenti dei prezzi aggiuntivi rendono troppo costoso per essere considerato un valore decente.

Il motivo per cui non lo consigliamo, tuttavia, è perché hanno un’opzione migliore nel negozio che offre effettivamente un buon valore.

L’hosting WordPress Cloud di HostGator è un po ‘più costoso inizialmente su carta, ma le prestazioni sono anche sostanzialmente migliori.

Quindi ti consigliamo di dare un’occhiata a quello, prima, perché probabilmente finirai per pagare lo stesso alla fine della giornata quando lanci queste commissioni extra e aumenti di prezzo.

Post scriptum Hai già usato HostGator? Ti preghiamo di considerare di lasciare una recensione qui sotto, buona o cattiva, non importa davvero finché è utile per i nostri visitatori. Grazie per il vostro sostegno.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

About the author

Adblock
detector