Recensione di WebHostingHub: prestazioni a 24 mesi (velocità e affidabilità)

homepage di webhostinghub


L’hub di hosting Web mira a fornire hosting condiviso conveniente per le piccole imprese.

Fondati nel 2010, sono di proprietà del conglomerato InMotion Hosting. Web Hosting Hub ha sede a Virginia Beach, in Virginia, e hanno due data center statunitensi – nella costa occidentale e orientale.

I loro oltre 200 team di assistenza negli Stati Uniti offrono servizi a oltre 40.000 clienti, fornendo una piattaforma semplice per aiutarti ad avviare, gestire e far crescere un nuovo sito Web.

Web Hosting Hub utilizza anche unità a stato solido su tutti i piani, che (come affermato) può fornire fino a 20 volte più veloce rispetto ai più tradizionali dischi rigidi meccanici utilizzati dalla concorrenza.

20x è una promessa audace. Lo fanno il backup?

Per scoprirlo, abbiamo creato un nuovo sito Web WordPress di base sul Web Hosting Hub “Piano di hosting Web personale” nel giugno 2015. Qui è possibile visualizzare statistiche approfondite sulle prestazioni, compresi i tempi di attività e la velocità (fare clic su “Cronologia” per approfondire).

Al fine di fornire una recensione imparziale, abbiamo anche fatto riferimento ad alcune altre fonti per fare un “controllo di fondo” completo di ciò che pensano gli altri utenti.

Pro dell’utilizzo di Web Hosting Hub Hosting

Web Hosting Hub vanta velocità incredibilmente elevate grazie alla sua tecnologia all’avanguardia a un costo accessibile.

I dati sono all’altezza dell’hype??

Diamo un’occhiata a dove si esibiscono in modo ammirevole.

1. ~ Supporto 7/10

Carichi di pagine veloci e tempi di attività sono ugualmente importanti perché i visitatori del sito lasceranno a frotte se il tuo sito impiega più di qualche secondo per caricare o non risponde affatto.

Ma l’assistenza clienti può essere un affare mortale se i problemi non vengono risolti o risolti rapidamente.

L’hub di hosting Web ha fornito un ottimo supporto clienti, connettendosi con noi in meno di tre minuti (più altri cinque per verificare il nostro account).

C’è stato un po ‘di tempo morto e ritardo tra le risposte, quindi non è stato così veloce o conciso come molti altri che abbiamo sperimentato.

Nel complesso, un’esperienza positiva. I nostri controlli in background hanno confermato lo stesso, rivelando che la maggior parte degli altri clienti è soddisfatta anche dell’assistenza clienti dell’hub di hosting web.

Supporto hub di hosting WebUna breve chat con l’assistenza clienti di Web Hosting Hub

2. ESTREMAMENTE facile configurazione di siti Web / Blog

L’hub di hosting Web offre una procedura di iscrizione semplificata e rapida che potrebbe essere la migliore che abbiamo visto dopo aver esaminato quasi altri 30 host web.

È così facile che anche l’ULTIMO tecnico che conosci può capirlo.

Nella loro pagina di iscrizione, puoi scegliere di installare WordPress come sistema di gestione dei contenuti del tuo sito Web / blog o Prestashop per eCommerce. Dopo un semplice clic, si occuperanno di tutto il sollevamento pesante e configureranno tutto per te.

Configurazione semplice dell'hub di hosting Web

3. Nome dominio gratuito & Migrazione del sito

Hai un sito Web ospitato da qualche altra parte?

Nessun problema! Hub di hosting Web trasferirà per te fino a tre siti Web e database (supponendo che non superino i 5 concerti). Un altro bonus aggiunto include la promessa di “zero tempi di inattività” durante questo processo.

Avvio di un nuovo sito? Aggiungeranno un nome di dominio gratuito per addolcire l’affare.

4. Dischi rigidi a stato solido

Avvertenza: voi fanatici della tecnologia stanno per avere un nerd!

L’hub di hosting Web ama vantarsi che ogni sito ospitato sfrutti i nuovi dischi rigidi a stato solido. Questi “dischi SSD”, secondo gli esperti di PCMag, possono fornire risultati 20 volte più veloci dei normali dischi rigidi (meccanici) utilizzati da alcuni concorrenti.

Sì, eccolo.

(Personalmente, non abbiamo riscontrato un enorme aumento delle prestazioni durante il nostro processo di revisione. Tuttavia, sono stati più veloci della media degli host web che abbiamo esaminato durante questo periodo di sei mesi.)

5. Garanzia di rimborso di 90 giorni

Puoi sempre sapere quali aziende supportano il loro servizio osservando le loro politiche di rimborso.

Web Hosting Hub è un grande sostenitore, offre una garanzia di rimborso di 90 giorni (una delle poche offerte a lungo termine).

Ciò significa che se stai pensando di dare loro una possibilità, hai una possibilità quasi senza rischi di “testare” i loro servizi per tre mesi interi.

In alternativa, il tempo necessario per dimenticare completamente dove hai ospitato il tuo sito, in primo luogo. ��

Questa è un’ottima notizia se sei preoccupato di impegnarti in un host web solo per scoprire in seguito che non ti piacciono i loro servizi e funzionalità.

Secondo i Termini di servizio di Web Hosting Hub, tuttavia, potrebbero essere applicate alcune commissioni non rimborsabili.

Le commissioni pagate da un abbonato, come l’acquisto di certificati SSL, privacy del dominio o nomi di dominio non sono rimborsabili.

Se un abbonato registra un nome di dominio tramite Web Hosting Hub come parte di una promozione “Free Domain Name”, dovrà pagare $ 11,99 all’anno per il dominio, più una tassa amministrativa di $ 5,00.

Ciò significa che detrarranno un totale di $ 16,99 dall’importo totale del rimborso, che è piuttosto standard rispetto alla maggior parte dei concorrenti.

Tuttavia, manterrai la proprietà completa dei tuoi nomi di dominio e potrai trasferirli a un host alternativo dopo aver annullato l’abbonamento con Web Hosting Hub.

6. Sono ecologici

Sebbene non siamo riusciti a trovare certificazioni per l’Hub di hosting Web dall’EPA che provino che si tratta di un host web ecologico, hanno diverse politiche eco-compatibili.

Dal 2010, l’azienda ha affermato di impegnarsi per ridurre gli sprechi, riciclare il più spesso possibile e utilizzare meno prodotti di carta.

Web Hosting Hub ha un data center ad alta efficienza energetica e credono che ridurre l’utilizzo di energia sia meglio che semplicemente compensarlo.

La società ha aperto il primo (mai!) Data center ecologico a Los Angeles, in California, utilizzando la tecnologia avanzata di raffreddamento ad aria esterna.

Hanno ridotto i loro costi di raffreddamento del 70% passando a questo metodo di raffreddamento e affermano anche di aver ridotto la produzione di carbonio di oltre 2.000 tonnellate all’anno.

Secondo Building Energy Resilience, solo una tonnellata di CO2 riempirebbe un ranch di 1.250 piedi quadrati a un piano (con un’altezza media di 13 piedi) pieno di anidride carbonica, quindi questa è una riduzione enorme!

Il raffreddamento ad aria esterno scarica aria calda dall’edificio per portare aria più fresca, cuocendola attraverso le unità CRAC solo quando è necessario a causa delle alte temperature o dell’umidità.

I data center tradizionali gestiscono i condizionatori d’aria per sale computer, noti anche come CRAC, 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Questo metodo consente il raffreddamento e il ricircolo dell’aria calda, ma brucia più energia del necessario.

Se sei preoccupato di ridurre la tua impronta di carbonio o stai cercando di lavorare con marchi attenti all’ambiente, prendi in considerazione l’hub di hosting web.

Potrebbero non essere verdi come altri siti, come i Green Geeks, ma stanno ancora facendo onde innovative per quanto riguarda l’efficienza energetica.

7. Uptime standard del settore

Il nostro processo di test di 24 mesi ha rivelato che Web Hosting Hub ha un uptime medio di circa il 99,94% che è un risultato standard del settore.

Va abbastanza bene!

Sebbene abbiano lottato sin dall’inizio fin dall’inizio per garantire un buon tempo di attività costante. Alcuni mesi sono fantastici, mentre altri lottano per la stabilità. Kinda un miscuglio per essere onesti.

Tempo di attività medio degli ultimi 12 mesi:

  • Tempo medio di attività di gennaio 2020: 99.88%
  • Tempo medio di attività di dicembre 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di novembre 2019: 99,99%
  • Tempo medio di attività di ottobre 2019: 99.83%
  • Tempo medio di attività di settembre 2019: 99,92%
  • Tempo medio di attività di agosto 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di luglio 2019: 99,89%
  • Tempo medio di attività di giugno 2019: 99,72%
  • Tempo medio di attività di maggio 2019: 99,97%
  • Tempo medio di attività di aprile 2019: 99,99%
  • Tempo medio di attività marzo 2019: 100%
  • Tempo medio di attività di febbraio 2019: 99,99%

Statistiche sugli ultimi 24 mesi di WebHostingHubTempo di attività medio dell’hub di hosting Web | Vedi le statistiche

Contro dell’utilizzo di Web Hosting Hub Hosting

Hub di hosting Web offre un elenco decente di aspetti positivi. Il supporto è stato adeguato e il tempo di attività è stato buono.

Questi sono alcuni dei modi principali per valutare un host e Web Hosting Hub ha consegnato la merce.

Sfortunatamente, ci sono anche alcuni potenziali svantaggi.

1. Offrendo solo hosting “condiviso”

Hub di web hosting ama semplificare le cose, offrendo SOLO opzioni di hosting condivise. Ciò offre alcuni vantaggi, come il rapido processo di registrazione.

Se tutto va bene e il tuo sito decolla, ciò potrebbe comportare alcuni problemi.

I siti Web più grandi (e gli utenti più esperti) preferiscono utilizzare opzioni di hosting dedicate per i siti più grandi che richiedono più risorse per l’esecuzione. E se raggiungi questo punto di non ritorno, potresti essere costretto a ricominciare il processo di revisione dell’hosting esaminando altre opzioni premium altrove.

Una specie di seccatura se sai che potrebbe essere un’opzione in un futuro non troppo lontano.

2. Tempi di caricamento della pagina troppo medi

Web Hosting Hub è orgoglioso della velocità, facendo riferimento (molte volte) al fatto che i loro dischi rigidi a stato solido possono essere fino a 20 volte più veloci.

(Abbiamo già detto che hanno dischi rigidi a stato solido?)

Tuttavia, la nostra esperienza non ha mostrato 20 volte più veloce, ma la loro velocità è arrivata a 767 ms, che purtroppo è un risultato un po ‘troppo medio per noi.

Tempo di caricamento medio degli ultimi 12 mesi:

Statistiche dettagliate sugli ultimi 12 mesi di WebHostingHubVelocità media dell’hub di hosting Web 2019-2020 | Vedi le statistiche

Sebbene questo non sia il risultato peggiore dall’hub di hosting Web, ci sono ancora host che sono molto più veloci.

3. Trucchi del prezzo di hosting secolari

Certo, quel basso prezzo mensile di $ 5,99 sembra molto. MA devi registrarti per tre anni interi per ottenerlo.

Vuoi iniziare con mese per mese? Non puoi. Dodici mesi sono i più bassi che andranno e quel prezzo salta fino a $ 7,99 al mese (pagato in anticipo).

Non tanto dopo tutto.

Sfortunatamente, questo trucco dei prezzi è abbastanza diffuso nel settore dell’hosting, poiché molti cercano di ottenere la stessa acrobazia. Il compratore sta attento, immaginiamo.

Prezzi dell'hub di hosting web

4. Commissioni extra per i backup & Sicurezza – Non buono …

I backup giornalieri sono incredibilmente utili per una serie di motivi.

Ad esempio, a volte, i plug-in non giocano bene insieme. Ne carichi uno nuovo e premi Attiva immediatamente senza controllare per quali versioni di WordPress (o il tuo tema) è stato testato. All’improvviso … niente. Il sito va ciao.

Almeno puoi facilmente recuperare da questo errore. Dio proibisce agli hacker di sfruttare le violazioni della sicurezza e iniettare codice dannoso. Buona fortuna a ripulirlo!

I backup possono aiutarti in ogni caso, permettendoti di premere sostanzialmente il pulsante di riavvolgimento per tornare semplicemente a una versione precedente.

MA sono buoni solo se (1) ricordi di farli, (2) li fai in modo coerente, e (3) li mantieni “fuori sede” in modo che non vengano danneggiati.

L’hub di hosting Web offre backup giornalieri e automatizzerà persino il processo, ma ti costerà un dollaro in più ogni mese.

La maggior parte degli altri host web aggiungerà funzionalità di sicurezza gratuitamente, come parte della loro offerta principale. Ma ancora una volta: l’hub di hosting Web ti offre la protezione antivirus e antispam e altro ancora.

I prezzi stessi non sono così terribili. È il principio di ciò che è frustrante.

5. Possibile attivazione ritardata

L’hub di web hosting (in modo simile alla società madre InMotion Hosting) potrebbe richiedere ulteriori dettagli (come anche una telefonata dal vivo) per verificare completamente il tuo account.

In teoria, questo è positivo perché è per la sicurezza. Tuttavia, può ancora essere frustrante se stai cercando di mettere in moto le cose e ti trovi all’estero.

Prezzi dell’hub di web hosting, piani di hosting & I fatti in breve

A differenza di altri host web, Web Hosting Hub offre solo hosting condiviso. Ecco una rapida panoramica dei loro piani di hosting condiviso:

  • Piano Spark: Questo piano costa $ 5,99 al mese. Supporta 2 siti Web, 10 database MySQL e 25 sottodomini.
  • Piano nitro: Questo piano costa $ 7,99 al mese. Supporta siti Web illimitati, sottodomini illimitati e database MySQL illimitati
  • Piano della dinamo: Questo piano costa $ 9,99 al mese. Supporta siti Web illimitati, sottodomini illimitati e database MySQL illimitati.

Tutti i loro piani di hosting sono dotati di un nome di dominio gratuito, un’icona di fantasia, sono alimentati da SSD e dotati di accesso SSH.

Prezzi e piani di Web Hosting Hub

    • Dominio gratuito: Sì.
    • Facilità di iscrizione: Processo di iscrizione a una pagina molto semplice. Uno dei migliori.
    • Modalità di pagamento: Carta di credito.
    • Commissioni e clausole nascoste: Esiste un limite di 75.000 file e 10.000 messaggi (o 2 GB di dimensione) per i loro utenti. Gli account che superano i 10 GB o 75.000 file vengono automaticamente esclusi dal loro sistema di backup. Il ripristino del backup può costare fino a $ 50.
    • upsells: Qualche aumento.
  • attivazione dell’account: Attivazione rapida. Fai attenzione alla verifica dell’account, soprattutto se sei al di fuori degli Stati Uniti.
  • Esperienza sul pannello di controllo e sul cruscotto: cPanel.
  • Installazione di app e CMS (WordPress, Joomla, ecc.): Installazione semplice e veloce di app e CMS popolari tramite Softaculous.

Raccomandiamo l’hub di hosting Web?

Purtroppo non possiamo raccomandare l’hub di hosting web.

Il tempo di attività e l’assistenza clienti sono piuttosto buoni. Ma la loro velocità è ovunque e i prezzi non sono buoni come pubblicizzati. La verifica del tuo account potrebbe subire ritardi di 24 ore, se risiedi al di fuori degli Stati Uniti. E nel complesso, le loro prestazioni sono solo un po ‘troppo nella media.

Faresti meglio ad iscriverti con il loro marchio affiliato: l’hosting InMotion o scegliere qualcosa tra le nostre migliori recensioni di web hosting.

Hai usato l’hub di hosting Web? In tal caso, ti preghiamo di lasciare una recensione onesta e trasparente di Web Hosting Hub di seguito. Diamo il benvenuto a tutte le esperienze positive e negative.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map