Il miglior hosting Drupal

Come agenzia web con MOLTI account di hosting (abbiamo innumerevoli progetti secondari e ci piace sperimentare), abbiamo una buona idea di ciò che definisce un grande host web. Questi sono i nostri migliori provider di hosting Drupal, hosting di qualità reale senza rompere la banca.


Web Hosting Company Punteggio complessivo Prezzo / mese Spazio disco Funzionalità Sito web
siteground29.3 / 10$ 3,95 (sconto temporaneo del 67%)10 GBSupporto potente, veloce, epico, + garanzia di rimborso di 30 giorni! = Win!
hostgator8.7 / 10$ 2.78IllimitatoSpazio su disco economico + illimitato!
A2HostingLogo8.5 / 10$ 3,92 (invece di $ 7,99)IllimitatoSpazio su disco illimitato!
in movimento8.3 / 10$ 4,19 (sconto del 40%)IllimitatoEsperto, affidabile, leggermente più costoso.
DreamHost8/10$ 7,95IllimitatoGrande esibizione & supporto

Le migliori recensioni di Drupal Hosting 2020

1. SiteGround

Logo SiteGround

Sito web: www.siteground.com
Prezzo: $ 3.95
Spazio sul disco: 10 GB

A nostro avviso, il miglior hosting Drupal è SiteGround. Conosciuto per i suoi standard globali, SiteGround offre ai suoi utenti le seguenti opzioni di hosting:

  • Hosting condiviso
  • Hosting WordPress
  • Cloud hosting
  • Server dedicati

Puoi scegliere tra tre piani di hosting condivisi (scegli quello più adatto a te):

  1. Avvio: le sue funzionalità includono:
  • 1 sito web
  • 10 GB di spazio di archiviazione
  • 10.000 visite / mese
  1. GrowBig: questo piano include le seguenti funzionalità:
  • Siti Web illimitati
  • 20 GB di spazio di archiviazione
  • 25.000 visite / mese
  1. GoGeek – Puoi ottenerli con questo piano:
  • Siti Web illimitati
  • 30 GB di spazio di archiviazione
  • 100.000 visite / mese

Tieni presente che otterrai più funzionalità e omaggi con piani più costosi. Tuttavia, puoi sempre iniziare con uno dei piani più economici in quanto puoi aggiornare il tuo piano ogni volta che vuoi.

Affidabilità: SiteGround garantisce un uptime del 99,99% e possono davvero mantenere questa promessa. In effetti, i loro termini di servizio indicano persino che la mancata consegna da parte loro li renderà responsabili verso i loro utenti. In realtà è uno dei motivi per cui ai clienti piacciono (e il loro servizio).

Velocità: SiteGround è dotato di potenti server, pertanto i tuoi siti Web avranno sempre tempi di caricamento rapidi. La velocità del sito è anche uno dei fattori considerati nella SEO, quindi, scegliendo SiteGround come provider di web hosting aumenterà sicuramente il tuo sforzo SEO.

Assistenza: sarai felice di sapere che l’assistenza clienti di SiteGround offre chat live, telefono e sistema di biglietteria 24 ore su 24 (via email).

Professionisti:

  • Garanzia di disponibilità del 99,99%
  • Fast-carico
  • Assistenza clienti 24/7

2. HostGator

Logo di HostGator

Sito web: www.hostgator.com
Prezzo: $ 2,75
Spazio sul disco: Illimitato

Fondato nel 2002, HostGator è uno dei provider di hosting più popolari oggi. Offrono i seguenti servizi di hosting ai propri clienti:

  • Hosting condiviso
  • Hosting VPS
  • Hosting dedicato
  • Cloud hosting
  • Hosting WordPress

Quello che ci piace dei loro piani di hosting condiviso è che sono dotati di memoria e larghezza di banda illimitate. L’unica differenza principale nelle loro caratteristiche è il numero di siti Web che puoi ospitare (vedi riferimento sotto):

  • Piano di cova – 1 sito web
  • Baby plan – siti Web illimitati
  • Business – siti Web illimitati (adatti per aziende e piattaforme di e-commerce)

Affidabilità: HostGator offre ai suoi clienti una garanzia di disponibilità del 99,9% e possono mantenere la promessa per la maggior parte del tempo. Quindi, puoi aspettarti di incontrare meno problemi con i tempi di inattività quando scegli di scegliere HostGator.

Velocità: con uno dei migliori server disponibili, aspettati tempi di risposta elevati quando le persone accedono al tuo sito Web / i HostGator.

Supporto: HostGator offre ai suoi utenti supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat live, telefono ed e-mail. Attualmente hanno uno dei migliori servizi di assistenza clienti.

Professionisti:

  • Hosting affidabile
  • Garanzia di rimborso di 45 giorni
  • Fatturazione flessibile (mensile o annuale)

Contro:

  • Nessun dominio gratuito con qualsiasi piano
  • Upselling (al momento dell’iscrizione) è piuttosto aggressivo
  • Nessun certificato SSL gratuito

3. A2 Hosting

Logo di hosting A2

Sito web: www.a2hosting.com
Prezzo: $ 3.92
Spazio sul disco: Illimitato

Fondato nel 2003, A2 Hosting è ancora oggi uno dei provider di hosting più affidabili. Ecco alcuni dei piani di hosting che stanno offrendo:

  • Hosting condiviso
  • Hosting rivenditori
  • Hosting VPS
  • Hosting dedicato

I loro piani di hosting condiviso offrono le seguenti opzioni:

  • Piano Lite: 1 sito Web, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata
  • Piano rapido: siti Web illimitati, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata
  • Piano Turbo: siti Web illimitati, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata

Come puoi vedere nei loro piani di hosting condiviso, ognuno ha spazio di archiviazione e larghezza di banda illimitati, il che è positivo (poiché anche il loro piano più economico ottiene queste fantastiche funzionalità). Tieni presente, tuttavia, che i loro piani più costosi sono più veloci e pieni di funzionalità.

Affidabilità: A2 Hosting offre agli utenti una garanzia di disponibilità del 99,9%. Fortunatamente, molti dei loro clienti sono soddisfatti del loro prodotto (e promettono). Le piccole imprese troveranno particolarmente utili le loro funzionalità.

Velocità: grazie all’integrazione con Cloudfare, le pagine Web basate sull’hosting A2 si caricano rapidamente (anche con immagini e file di grandi dimensioni sulle loro pagine).

Supporto: A2 Hosting fornisce ai suoi utenti supporto 24/7 tramite chat live. Puoi anche contattare il loro team di supporto (incluso fatturazione e tecnico) per telefono ed e-mail. E hanno anche un ampio numero di articoli di aiuto nel loro database.

Professionisti:

  • Buon supporto clienti
  • Piani flessibili
  • CPanel facile da usare

Contro:

  • Piani costosi e alti tassi di rinnovo
  • Solo 1 limite del sito Web per il loro piano più economico
  • Alcuni clienti hanno riportato tempi di inattività

4. Hosting InMotion

Logo di InMotion Hosting

Sito web: www.inmotionhosting.com
Prezzo: $ 6.39
Spazio sul disco: Illimitato

InMotion Hosting è stata fondata nel 2001. È ancora qui oggi per i suoi numerosi clienti fedeli (e felici). Al momento offrono i seguenti piani:

  • Hosting condiviso
  • Hosting aziendale
  • Hosting VPS
  • Hosting rivenditori

Il loro piano di hosting condiviso include le seguenti opzioni:

  • Lancio: nome di dominio gratuito, 2 siti Web, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata
  • Potenza: nome di dominio gratuito, 6 siti Web, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata
  • Pro: nome di dominio gratuito, siti Web illimitati, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata

Ci piace il fatto che il loro piano più economico consenta di 2 siti Web (i piani di hosting più economici di solito hanno solo 1 sito Web). Tuttavia, se vuoi ottenere un pacchetto con tutto illimitato, dovresti scegliere il loro piano superiore (Pro).

Affidabilità: InMotion garantisce ai clienti un tempo di attività del 99,9% e al riguardo abbiamo riscontrato pochissimi reclami.

Velocità: l’hosting InMotion ha server veloci per facilitare il caricamento rapido delle pagine Web.

Supporto: a parte la loro base di conoscenza, InMotion offre anche supporto per chat live, telefono ed e-mail.

Professionisti:

  • 30-giorni rimborso garantito
  • Backup gratuito dei dati
  • Buon supporto clienti

Contro:

  • Processo di verifica complicato per nuovi account (soprattutto se risiedi al di fuori degli Stati Uniti)
  • Non garantisce il tempo di attività durante la migrazione
  • Prezzi bassi solo per pagamenti anticipati di 24 mesi

5. DreamHost

Logo DreamHost

Sito web: www.dreamhost.com
Prezzo: $ 2.95
Spazio sul disco: Illimitato

DreamHost ha circa 25 anni – ed è uno dei provider di hosting più affidabili fino ad oggi. Offrono ai loro utenti i seguenti piani di hosting:

  • Hosting condiviso
  • Hosting VPS
  • Cloud hosting
  • Hosting WordPress
  • Hosting dedicato

Quando scegli i loro piani di hosting condiviso, puoi scegliere tra questi due:

  • Piano di avviamento: 1 sito Web, nome di dominio gratuito, memoria illimitata, larghezza di banda illimitata, SSL gratuito
  • Piano illimitato: siti Web illimitati, nome di dominio gratuito, spazio di archiviazione illimitato, larghezza di banda illimitata, SSL gratuito

Nei pacchetti di cui sopra, il piano Illimitato non include solo siti Web illimitati (il suo vantaggio rispetto al piano di partenza), ma è anche caricato con più funzionalità, bonus e omaggi.

Se desideri un piano di hosting per il tuo sito WordPress, puoi scegliere tra i loro pacchetti di hosting WordPress (elencati di seguito):

  • DreamPress: 30 GB di spazio di archiviazione, 100.000 visite al mese, backup giornalieri
  • DreamPress Plus: 60 GB di spazio di archiviazione, 300.000 visite al mese, backup giornalieri
  • DreamPress Pro: 120 GB di spazio di archiviazione, 1 milione di visite al mese, backup giornalieri

Affidabilità: DreamHost garantisce ai suoi utenti un’operatività del 99,96%, un po ‘al di sotto delle altre società di hosting. Possono (più o meno) mantenere la promessa, tuttavia.

Velocità: DreamHost ha una velocità competitiva (rispetto ad altri provider di web hosting), quindi sì, sono in grado di caricare velocemente le pagine.

Supporto: aspettati articoli davvero utili dalla knowledge base di DreamHost. Hanno anche un team di supporto interno per aiutarti con i tuoi problemi (via telefono e sistema di biglietteria).

Professionisti:

  • Dominio gratuito (per 1 anno) per piani pagati annualmente
  • Garanzia di rimborso di 97 giorni
  • Tutto illimitato

Contro:

  • La loro procedura di iscrizione può essere piuttosto lunga e noiosa
  • Pannello di controllo e dashboard non sono molto intuitivi
  • L’assistenza clienti è limitata (non esiste una chat dal vivo)

Drupal hosting: come trovare il migliore!

È importante scegliere una buona società di hosting Drupal per il tuo sito Web per ridurre al minimo i problemi relativi a tempi di inattività, problemi del server e altro ancora. In questo modo, puoi concentrarti maggiormente sulla crescita del tuo sito o della tua attività. In questo post, ti diremo tutte le cose importanti da cercare quando ricevi un pacchetto di hosting.

Posizione del server

mappa della posizione del serverSe possibile, scegli un provider di hosting per il tuo sito Magento con server che si trovano nel tuo paese. In caso contrario, scegli quello che include un servizio CDN (Content Distribution Network) nel loro pacchetto di hosting. La CDN funziona come un sistema di archiviazione per la versione cache del tuo sito Web. Questo viene quindi distribuito alle reti vicine di server in relazione alle posizioni dei visitatori del tuo sito. I CDN ottimizzano i tempi di caricamento, il che è importante per la piacevole esperienza dei visitatori e anche per il SEO.

Mentre puoi pagare per i servizi CDN, puoi anche cercare società di hosting che forniscono questo servizio. Se vedi CloudFlare incluso nei loro piani di abbonamento, questo è un tipo di CDN ed è generalmente gratuito. Tutto quello che devi fare è configurarlo nel tuo pannello di controllo per farlo funzionare.

Uptime del server

Il tempo di attività del tuo provider di hosting parla della sua affidabilità complessiva – ecco perché ti consigliamo di sceglierne uno con circa il 99,9% di tempo di attività garantito. Se è inferiore, puoi aspettarti molti tempi di inattività (e perdite).

Chiedi a Google i dati relativi al tempo di attività di aziende specifiche e confronta i risultati. Le cifre effettive del tempo di attività di ciascuna Azienda ti daranno un’idea delle loro prestazioni complessive (e anche delle aspiranti prestazioni del tuo sito).

Certificati SSL

SSL è l’acronimo di Secure Sockets Layer e rappresenta la sicurezza del sito. Come forse ben saprai, i dati possono essere rubati (come le informazioni personali dei visitatori del tuo sito). Quando hai un certificato SSL, tutti i dati tra i server e i visitatori del tuo sito verranno crittografati.

I siti con certificati SSL includono una “s” nel loro indirizzo del sito. Quindi, anziché solo http, vedrai https. Si noti che i certificati SSL sono diventati molto importanti per gli utenti del sito. In effetti, è anche molto importante per Google ora – così importante, che ora è uno dei fattori di posizionamento per il SEO.

Fortunatamente, molti provider di hosting ora includono certificati SSL gratuiti. Questo può costarti altri $ 10 circa all’anno se non è incluso nel piano.

Velocità

Velocità del serverLa velocità è davvero una caratteristica molto importante per ovvie ragioni. In effetti, è il motivo per cui abbiamo incluso la posizione del server e la CDN nell’elenco degli elementi da tenere in considerazione (entrambi contribuiscono alla velocità del tuo sito).

Tuttavia, puoi tenere gli occhi aperti per altre offerte dal tuo fornitore di host scelto. Se ti stanno dando più risorse della CPU, va bene. E se hanno script personalizzati creati appositamente per i siti Web di Drupal, è ancora meglio. Entrambe queste funzionalità extra possono aumentare ulteriormente la velocità del tuo sito.

Spazio sul disco

Non essere eccessivamente impressionato da ampi spazi su disco (ci sono provider di hosting che offrono spazi illimitati anche sui loro piani più economici). La verità è che non avrai nemmeno bisogno di molto spazio su disco se stai semplicemente gestendo blog e aziende su Internet (sì, anche se sono grandi). Solo i negozi di e-commerce hanno davvero bisogno di MOLTO spazio di archiviazione (in questo caso, puoi considerare di scegliere quelli con spazi illimitati).

A questo punto, vorremmo avvisarti riguardo all’ottenimento di pacchetti di hosting solo perché sei attratto dalla loro funzione di spazio di archiviazione illimitata. Più spesso, quelli che offrono questa funzione a buon mercato presentano MOLTI problemi. Quindi, se vuoi evitare questi problemi, non scegliere pacchetti di hosting molto economici (e gratuiti) per il tuo sito Drupal.

Larghezza di banda e trasferimento dati

La larghezza di banda e il trasferimento dei dati sono entrambe caratteristiche importanti nella scelta del provider di hosting Drupal in quanto rappresentano la velocità di trasferimento delle informazioni sul tuo sito Web. Questi sono in particolare i punti da tenere in considerazione se si intende scaricare file di grandi dimensioni dal proprio sito (come PDF, video, ecc.) I file di grandi dimensioni consumano molta larghezza di banda, quindi è necessario essere preparati per questo.

Servizio Clienti

Quanto è importante l’assistenza clienti in un provider di hosting? È molto, molto importante.
Scegli un’azienda di hosting che offra assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, nel caso in cui avessi bisogno di aiuto in qualsiasi momento della giornata. Avere il supporto telefonico e live chat è particolarmente importante in quanto non avere qualcuno che ti aiuti quando ne hai davvero bisogno può essere molto frustrante.

Drupal: i dettagli

Drupal ricerca di hosting

Per una scalabilità e una flessibilità ottimali nella progettazione, Drupal è imbattibile. Drupal è un sistema di gestione dei contenuti (CMS) utilizzato da molti siti Web che attira grandi volumi. Dai siti Web governativi e universitari ai principali rivenditori di e-commerce, Drupal è il framework di backend dietro alcuni dei siti più grandi e viene utilizzato da 2,2 di tutti i siti Web in tutto il mondo. Continua a leggere per saperne di più sulle migliori soluzioni di hosting Drupal per il CMS.

Cos’è Drupal?

Nel suo senso più elementare, Drupal è un sistema di gestione dei contenuti (CMS). Come CMS, consente ai proprietari di siti Web di creare il proprio sito Web, inclusi testo, immagini, video e altro. A differenza di altri CMS, tuttavia, come WordPress, Drupal non si limita a un blog o al formato e-commerce e non ci sono restrizioni per quanto può crescere un sito Web. Ha molte capacità espansive per il ridimensionamento e ampie funzionalità personalizzabili. Soprattutto, è un software open source gratuito per il pubblico da utilizzare, scaricare o condividere con altri progettisti di siti Web.

Logo DrupalDrupal è stato descritto come un framework di gestione dei contenuti, il che significa che può svolgere tutte le funzioni di base di un sistema di gestione dei contenuti e altro ancora. Sebbene abbia le funzionalità di base di qualsiasi CMS, inclusi sistemi di amministrazione, privilegi di manutenzione, registrazione dell’account utente, gestione dei menu, layout di pagina personalizzabile, feed RSS, tassonomia, ecc., Può essere utilizzato per progettare più di un sito Web di base. Drupal può essere utilizzato per sviluppare siti Web, blog, forum e siti di community costituiti da contenuti generati dagli utenti.

Drupal è considerato incredibilmente flessibile. Con una sola installazione, può eseguire numerosi e diversi script e, sebbene non sia stato sviluppato per applicazioni Web, ci sono siti Web che utilizzano il CMS proprio per questo scopo.

Chi può usare Drupal?

Drupal è il migliore per i siti che dovrebbero crescere o attirare grandi volumi di clienti. Per mettere in prospettiva la scala e il volume, considera che il CMS viene utilizzato per gestire i siti di molte grandi società, agenzie di comunicazione ed enti governativi, tra cui eBay, Sony Music, Al Jazeera, BBC, NBC, Amnesty International, Harvard University e la casa Bianca.

A causa del suo elevato livello di flessibilità, il CMS è l’ideale per i proprietari di siti Web che desiderano personalizzare i siti Web esattamente come desiderano. Dalle funzionalità di progettazione illimitate alle funzionalità di accessibilità avanzata che semplificano l’ottimizzazione dell’accesso al sito per vari utenti, inclusi gli utenti con disabilità, Drupal può essere modificato per soddisfare le esigenze di qualsiasi sito Web.

Storia

Lanciato come progetto open source nel 2001, Drupal è stato sviluppato da Dries Buytaert. Il nome è una forma anglicizzata del “druppel” olandese, che significa “gocciolina”.

Fin dalla sua istituzione, la portata di Drupal è cresciuta in modo esponenziale e oltre 1.180.000 siti in tutto il mondo lo usano per le loro esigenze CMS.

Pro e contro

Professionisti:

  • Facile da installare—Il miglior hosting Drupal può essere installato con un clic
  • Software open source—È gratuito da installare e utilizzare! Non ci sono costi di licenza.
  • Flessibile—Uno dei motivi principali per cui i proprietari di siti Web adorano Drupal è perché ha capacità di progettazione e struttura illimitate e, se sai come programmare, è molto flessibile.
  • scalabilità—È un CMS che può crescere con il sito Web e gestire enormi quantità di contenuti
  • Versatilità—Moduli opzionali possono essere aggiunti o abilitati per modificare e migliorare la funzionalità di un sito Web
  • Accessibilità—Il rilascio di Drupal 7 ha reso più semplice migliorare l’accessibilità del sito Web sia per gli amministratori che per i visitatori del sito Web. Come sottolineato sul loro sito Web, le funzionalità di accessibilità di Drupal lo rendono il CMS preferito per lo sviluppo di siti per persone con disabilità.
  • Nucleo modulare—Il core modulare significa che gli amministratori possono modificare o sovrascrivere le funzionalità predefinite senza interrompere il core. I moduli o plug-in forniti possono essere aggiunti per fornire funzionalità alternative o aggiuntive. Attualmente sono disponibili gratuitamente oltre 36.500 moduli.
  • Temi estesi—Nel gennaio 2017, c’erano più di 2400 temi disponibili.
  • distribuzioni—Questo è il termine che Drupal utilizza per pacchetti o pacchetti progettati per siti Web o applicazioni con uno scopo specifico, come “notizie” o “e-commerce”. I pacchetti di distribuzione sono come i kit di partenza e vengono forniti con numerosi temi, moduli e impostazioni di configurazione.
  • Localizzazione—Drupal è disponibile in 100 lingue e può supportare le lingue da destra a sinistra.

Contro:

  • Curva di apprendimento—Anche se l’installazione e l’amministrazione di base non richiedono conoscenze di programmazione, per funzioni di livello superiore, avrai bisogno di uno specialista di PHP o di conoscenze di codifica avanzate per funzioni di livello superiore.
  • Troppe opzioni—L’ampia disponibilità di moduli è schiacciante per molti amministratori e i moduli non sono ben organizzati. Ci sono anche casi in cui alcuni moduli sono incompleti o obsoleti.
  • Gli aggiornamenti possono causare incompatibilità—Gli aggiornamenti su larga scala possono rendere incompatibili temi e moduli poiché Drupal non fornisce compatibilità con le versioni precedenti o compatibilità con versioni precedenti del software. I dati nelle versioni precedenti sono ancora utilizzabili, ma gli sviluppatori potrebbero dover modificare il codice esistente per mantenere la compatibilità.
  • La ricerca della funzionalità deve essere migliorata—La funzionalità di ricerca sui siti Drupal è spesso inefficace. Sono disponibili moduli che migliorano la funzionalità di ricerca, ma questi sono spesso difficili da individuare e / o implementare.
  • Problemi di sicurezza—Un grande hack nell’ottobre 2014 a causa di un bug di iniezione SQL ha interessato migliaia di siti Drupal e creato una backdoor che non è stato possibile eliminare o correggere. Sebbene sia stata identificata la vulnerabilità del codice che ha permesso che si verifichi l’hack e il sistema sia stato rafforzato per impedire che si verifichi nuovamente, alcuni amministratori sono ancora diffidenti nei confronti del CMS a causa dell’incidente.

Requisiti di sistema

Drupal è stato originariamente sviluppato per funzionare sulla piattaforma stack LAMP. Lo stack LAMP è una piattaforma web composta da quattro sistemi open source: Linux (sistema operativo), Apache (HTTP Server) MySQL (un sistema di gestione di database relazionali) e PHP (linguaggio di programmazione). Come stack di sistemi che funzionano in concerto tra loro, lo stack LAMP è ottimale per lo sviluppo di siti Web dinamici.

A partire dalla versione 7, è diventato possibile eseguire Drupal sul server Web Windows Internet Information Services (IIS). Esiste un gruppo speciale dedicato all’installazione e ai problemi relativi a Windows. Oltre a Windows IIS, il CMS può anche essere configurato con un server Web Nginx.

Per i proprietari di siti Web senza un account di web hosting, è possibile provare alcuni servizi presso Drupal Gardens. I giardini sono un luogo per esplorare alcune delle possibilità del CMS e come tali, non consentono agli utenti di caricare temi e moduli o di importare siti. Per accedere a queste funzionalità avanzate, si consiglia di impostare un account di web hosting e creare un sito Drupal.

FAQs

Che tipo di siti Drupal può essere utilizzato per costruire?

Grazie alla sua flessibilità e scalabilità, Drupal può essere utilizzato su una vasta gamma di siti, da blog e portafogli a siti per e-commerce, governi, università, piccole e imprese globali, social network, media e persino gestione di progetti. Gli amministratori possono creare siti completamente unici o, se sviluppano un sito all’interno di una particolare nicchia, possono scegliere tra dozzine di distribuzioni Drupal, che sono pacchetti caricati con moduli, temi e configurazioni che rispondono a un particolare mercato.

Drupal è facile da usare?

Per l’installazione e la gestione dei contenuti nel backend, Drupal è facile da usare e non richiede conoscenza della codifica. Tuttavia, inizialmente la costruzione di un sito può essere impegnativa, sia per i principianti che per gli esperti. C’è una ripida curva di apprendimento, ma una volta superati gli ostacoli all’usabilità, è uno strumento potente che è flessibile, sicuro e veloce.

Cosa sono le distribuzioni?

Le distribuzioni sono il termine di Drupal per pacchetti software che vengono caricati con una varietà di moduli, configurazioni, temi e altre funzionalità per i siti Web in un mercato specifico. Le distribuzioni includono pacchetti per media, governi, ospedali, istruzione, ONG, chiese, ecc.

Cosa sono i moduli?

I moduli sono plug-in o programmi che possono essere aggiunti al core Drupal per abilitare funzionalità aggiuntive. Drupal ha oltre 35.000 moduli, che possono essere utilizzati per migliorare le caratteristiche tecniche, funzionali o di presentazione.

I temi sono personalizzabili?

Drupal non supporta tipi specifici di contenuti rispetto ad altri, quindi i temi sono completamente personalizzabili. La personalizzazione include la modifica del layout, dei colori e dell’aspetto generale del sito Web, ma include anche la modifica delle funzionalità del sito Web come i feed RSS.

Quanto è facile installare Drupal?

Esistono numerosi piani di hosting che consentono l’installazione con un clic. Per utilizzare le distribuzioni Drupal, tuttavia, in genere è necessaria l’installazione manuale.

Quali sono i requisiti di hosting?

Drupal è scritto in PHP e attualmente utilizza PHP 5.2+. Il CMS funziona meglio con i server Web Apache, Windows IIS o Nginx. È compatibile con i database MySQL e con i database PostgreSQL.

Drupal può essere utilizzato con l’hosting condiviso?

Tecnicamente parlando, Drupal può lavorare con l’hosting condiviso e, per esplorare le basi e sperimentare il sistema, l’hosting condiviso è adeguato. Tuttavia, per i siti con un volume elevato e grandi quantità di contenuto, è meglio registrarsi per un server dedicato o un VPS.

Ci sono altri requisiti di hosting?

Alcuni dei requisiti di hosting dipendono dal fatto che vengano utilizzate determinate distribuzioni Drupal. Alcune distribuzioni hanno requisiti di hosting specifici e questi sono specificati nel pacchetto.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map