Il miglior hosting di Windows

Come agenzia web con MOLTI account di hosting (abbiamo innumerevoli progetti secondari e ci piace sperimentare), abbiamo una buona idea di ciò che definisce un grande host di siti Web. Questi sono i nostri migliori provider di hosting Windows, Web hosting di qualità reale senza rompere la banca.


Web Hosting Company – fai clic per visitare il sito Valutazione complessiva Prezzo / mese Spazio disco Recensioni di una frase (solo tra le prime 5) Hosting condiviso Hosting cloud Hosting dedicato Hosting rivenditore
hostgator8.9 / 10$ 2,78 (fino al 60% di sconto utilizzando il nostro coupon – MANGOGATOR)IllimitatoSpazio su disco economico + illimitato!
A2HostingLogo8.6 / 10$ 3,92 (invece di $ 7,99)IllimitatoSpazio su disco illimitato!
in movimento8.5 / 10$ 4,19 (sconto del 40%)IllimitatoEsperto, affidabile, leggermente più costoso.No
DreamHost8.2 / 10$ 7,95IllimitatoGrande esibizione & supportoNo
cloudwayslogo8/10$ 720 GBCloud hosting ridefinito.NoNoNo

Le migliori recensioni di Windows Hosting 2020

1. HostGator

Se stai cercando HostGator per ospitare i tuoi siti, sappi che molte persone si fidano di questa Azienda – e per buoni motivi. Scopri alcune delle loro migliori funzionalità di seguito.

  • Prezzi convenienti: risparmierai in particolare sul denaro pagando in anticipo 36 mesi.
  • Uptime del 99,9% – HostGator non si impegna solo a mantenere la promessa, ma ti darà anche 1 mese di credito per l’hosting in caso di mancato rispetto di questo. Puoi monitorare il tempo di attività del tuo sito sulla dashboard se sei particolarmente interessato a questa funzione.
  • Assistenza clienti – HostGator è orgogliosa di fornire ai propri utenti assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, 365 giorni l’anno. Pertanto, promettono di essere lì per te in qualsiasi momento della giornata, ogni giorno. Puoi contattarli via e-mail, telefono e chat dal vivo.
  • Varie opzioni di hosting: puoi scegliere tra Hatchling, Baby o Business plan. Sono tutti dotati di larghezza di banda illimitata e siti Web illimitati (ad eccezione del piano di tratteggio).
  • Generatore di siti Web: HostGator ha un generatore di siti Web integrato chiamato Gator. I principianti apprezzeranno particolarmente questa funzionalità in quanto consentirà la rapida creazione di siti Web anche senza conoscenze tecniche.

Come puoi vedere sopra, HostGator attira i clienti per le loro buone prestazioni e piani convenienti.

Professionisti:

  • Pannello di controllo intuitivo
  • Varietà di opzioni sui piani
  • Costruttore di siti Web gratuito

Contro:

  • Alcune persone riferiscono di una lunga attesa quando cercano supporto
  • Gli articoli correlati sulla loro base di conoscenza non sono così facili da trovare
  • I siti HostGator non sono automaticamente conformi a PCI.

2. A2 Hosting

L’hosting A2 ha alcune fantastiche funzionalità che probabilmente ti piacerebbero come le seguenti:

  • Trasferimento gratuito del sito – Ciò è particolarmente utile per coloro che stanno trasferendo i loro siti da una società di hosting a A2 Hosting. Si noti, tuttavia, che solo un sito Web è idoneo per il servizio di migrazione gratuito.
  • Piani tariffari – A2 presenta chiaramente i suoi pacchetti tariffari. Hanno tre piani: Lite, Swift e Turbo. Come puoi già dire, il piano Turbo è il più veloce tra i tre. Inoltre viene fornito con tutte le funzionalità offerte dai due piani più economici. Inoltre, non optare per il piano Lite se hai intenzione di avere molti siti (ti è consentito un solo sito Web nel piano Lite).
  • Assistenza clienti – Se hai bisogno di entrare in contatto con A2 Hosting, hanno molte strade per la comunicazione: chat dal vivo, supporto telefonico e sistema di biglietteria.
  • Garanzia di rimborso – A2 Hosting offre ai propri clienti fino a 30 giorni per chiedere un rimborso. In caso di servizio non utilizzato, offrono anche rimborsi ripartiti.
  • Integrazione del cloudfare: questa funzionalità consente di caricare più rapidamente le pagine in quanto i server del tuo sito non sono molto utilizzati.

A parte quanto sopra, sappi che A2 Hosting fornisce anche sicurezza scansionando malware e altre forme di attacchi 24/7.

Professionisti:

  • Buona politica di rimborso
  • Diverse opzioni nei piani tariffari
  • Opzioni flessibili in un dominio (è possibile registrare, trasferire o utilizzare un dominio esistente)

Contro:

  • La migrazione gratuita del sito è applicabile solo a un sito Web
  • Alcuni utenti lamentano frequenti tempi di inattività
  • Annullare un piano non è così semplice (hanno delle linee guida rigide in merito)

3. Hosting InMotion

A differenza dei piani tipici, InMotion Hosting offre ai suoi clienti caratteristiche uniche come le seguenti:

  • Piano di lancio: questo è il piano più economico di InMotion, ma è già dotato di spazio di archiviazione illimitato e larghezza di banda illimitata. In effetti, puoi scegliere due siti web quando scegli di aderire a questo piano (i piani più economici di altre società consentono solo un sito Web).
  • Piano di alimentazione – Con questo piano a prezzo medio, puoi avere fino a 6 siti Web (i piani a prezzo medio di altre società di solito sono dotati di siti Web illimitati (quindi prendi nota di questa impostazione). Ovviamente, viene fornito con tutto illimitato ed è molto più veloce del piano di lancio.
  • Piano professionale: il piano più costoso di InMotion ha tutte le funzionalità incorporate nei piani di lancio e alimentazione. Questo è l’unico piano che consente siti Web illimitati.

Quando scegli di ottenere InMotion come provider di hosting, sappi che otterrai anche questi:

  • Tempo di attività garantito del 99,95%
  • Server veloci
  • Assistenza clienti (live chat, telefono, e-mail, ecc.)
  • 30-giorni rimborso garantito
  • Trasferimento del sito gratuito

Sulla base dei rapporti dei clienti, InMotion può mantenere la maggior parte delle promesse. Tuttavia, ti consigliamo di confrontare i loro servizi con altre società di hosting prima di fare la tua scelta finale.

Professionisti:

  • Backup gratuito dei dati (fino a 10 GB)
  • Buona sicurezza (con sistema di difesa dalle minacce)
  • Procedura guidata app Google

Contro:

  • Ottieni grandi sconti solo quando ti abboni a un piano di 24 mesi
  • Nessun accesso immediato al tuo account dopo il pagamento (il processo di verifica richiede molto tempo)
  • Non vi è alcuna promessa di zero tempi di inattività durante la migrazione di un sito

4. DreamHost

Se stai cercando un fornitore di hosting che non abbia molte opzioni tra cui scegliere, puoi dare un’occhiata a DreamHost. A differenza di altre società di hosting che di solito hanno almeno tre opzioni, DreamHost ne ha solo 2 (rendendo così l’atto di scegliere un po ‘più semplice).

Con l’hosting condiviso di DreamHost, puoi scegliere il loro piano di avviamento o Illimitato. Il piano di partenza è il loro piano più semplice e include 1 sito Web, spazio di archiviazione illimitato e larghezza di banda illimitata. Tieni presente che questo è molto (ad eccezione della limitazione di 1 sito Web) poiché la maggior parte dei piani di base non include spazio di archiviazione illimitato e larghezza di banda illimitata. In effetti, il piano iniziale di DreamHost include persino un dominio e un certificato SSL gratuiti.

Se sei colpito dal piano iniziale di DreamHost, sarai ancora più colpito dal loro piano illimitato. Oltre ad avere tutto illimitato (sito Web, archiviazione, larghezza di banda), il pacchetto Illimitato è anche molto più veloce del piano di avviamento. Inutile dire che il prezzo del piano Illimitato è anche (quasi) doppio rispetto al piano di avviamento.

Ecco alcune delle funzionalità più interessanti di DreamHost:

  • 99,96% di uptime garantito
  • Pagine a caricamento rapido per un’esperienza piacevole per i visitatori e SEO
  • Assistenza clienti tramite sistema di biglietteria e telefono

Professionisti:

  • Affidabile per la maggior parte del tempo
  • Ampia base di conoscenze di articoli
  • I prezzi di rinnovo non sono così alti rispetto ai prezzi (di apertura) originali

Contro:

  • Troppi passaggi nel processo di registrazione
  • La live chat non è disponibile 24/7
  • Il loro piano di base non è poi così economico

5. CloudWays

Con CloudWays, puoi scegliere il tuo provider Cloud – CloudWays connetterà quindi la loro piattaforma al tuo provider. Supporta i seguenti provider cloud:

  • DigitalOcean
  • Vultr
  • Google Cloud Platform
  • AWS (Amazon)
  • Linode

Con il piano DigitalOcean Starter, ottieni 25 GB di spazio di archiviazione, 1 GB di RAM e larghezza di banda di 1 TB.

Il piano Vultr Starter contiene 25 GB di spazio di archiviazione, 1 GB di RAM e larghezza di banda di 1 TB.

Scegli il piano Google Cloud Starter e ottieni 20 GB di spazio di archiviazione, 1,70 GB di RAM e larghezza di banda di 2 GB.

Se scegli il piano AWS Starter, otterrai 20 GB di spazio di archiviazione, 1,75 GB di RAM e larghezza di banda di 2 GB.

Per il piano Linode Starter, viene fornito con 25 GB di spazio di archiviazione, 1 GB di RAM e larghezza di banda di 1 TB.

Tutti i piani di cui sopra sono dotati di tre piani più costosi che contengono anche spazi di archiviazione più grandi, RAM, larghezza di banda e altre funzionalità extra. Poiché ogni piano raddoppia le sue caratteristiche, anche i loro prezzi sono più o meno il doppio.

Nota che tutti i piani che abbiamo menzionato prevedono una prova gratuita di 3 giorni. Sì, sono solo tre giorni, quindi assicurati di utilizzare questa volta con saggezza. La buona notizia è che non ti verranno nemmeno richiesti i dettagli di pagamento durante questo periodo di prova di 3 giorni.

Professionisti:

  • Facile installazione di app
  • Assistenza clienti 24/7
  • Server veloci

Contro:

  • Ripida curva di apprendimento poiché il formato non è basato su cPanel standard.
  • Sistema di tariffazione complicato (paghi mentre vai)
  • Il programma di installazione integrato supporta solo 12 app (WordPress, Joomla, Magento, PrestaShop, Drupal, MediaWiki, OpenCart, Thirty, Koken, Moodle, SugarCRM e Laravel)

Hosting Windows: come trovare quello migliore!

Scegli un buon host web Windows per il tuo sito e sarai in grado di ridurre al minimo i tuoi problemi (e mal di testa) in seguito. Seguendo i nostri suggerimenti su quali funzionalità cercare nei piani di hosting, puoi evitare frequenti tempi di inattività, hack, problemi del server e altro. Alla fine, sarai in grado di prendere una decisione informata su quale sia il miglior fornitore di hosting da scegliere per il tuo sito Windows.

Posizione del server

Mentre è consigliabile ottenere un provider di hosting con server situati vicino a te (almeno all’interno del tuo paese), puoi effettivamente ignorare questo requisito se necessario. La soluzione a questo è quella di ottenere un host web Windows integrato con la rete CDN, tutto qui.

CDN (Content Distribution Network) consente di archiviare i contenuti del tuo sito nei loro server. Se i visitatori del tuo sito aprono le tue pagine Web, i contenuti memorizzati nella cache verranno recapitati tramite il server più vicino. E i loro server sono diffusi in tutto il mondo, rendendo la funzionalità senza interruzioni nella sua funzione.

Potresti riconoscere un CDN popolare chiamato CloudFlare. Le società di hosting Windows spesso offrono questo tipo di CDN gratuitamente per facilitare il caricamento sui propri server. È davvero facile da usare e configurare (come la maggior parte dei servizi CDN lo sono).

Uptime del server

Vogliamo tutti il ​​100% di uptime e lo 0% di downtime, ma al momento non è possibile. Tuttavia, ci sono aziende di hosting che garantiscono fino al 99,99% di uptime – e sono le migliori in questo settore (se sono in grado di fornire, cioè). Quindi, cerca i tempi di attività del server che sono circa del 99% e dovresti andare bene. Puoi trovare i tempi di attività del server di diversi provider di hosting in cifre semplicemente cercando su Google.

Certificati SSL

Certificati SSLI certificati SSL (Secure Sockets Layer) sono un’indicazione della sicurezza di un sito. Se il tuo sito non viene fornito, significa che non è così sicuro da usare (agli occhi dei visitatori del tuo sito e dei motori di ricerca).

SSL funziona crittografando i trasferimenti di dati tra i visitatori del sito e i server, nascondendo così tutte le informazioni private come i dettagli della carta di credito, le password, ecc..

Se il tuo sito ha un certificato SSL, l’URL del tuo sito porterà una “s” aggiuntiva nel suo URL. Quindi, anziché solo http: //, diventerà https: //. Questa funzione di sicurezza è diventata così importante oggi che Google ha annunciato ufficialmente che ora è un fattore di ranking nel SEO.

Ti suggeriamo di organizzare piani di hosting con un servizio chiamato Let’s Encrypt. È uno di quei servizi che ti forniscono certificati SSL di base gratuiti. Naturalmente, puoi anche acquistare tu stesso i certificati SSL (se il tuo piano di hosting non lo include) – questo servizio costa circa $ 10 all’anno.

Velocità

Naturalmente, la velocità è una caratteristica molto importante. In precedenza abbiamo parlato delle posizioni dei server e della rete CDN, e entrambe contribuiscono alla velocità del tuo sito. Alcuni host web sono dotati di funzionalità extra per la velocità, tuttavia, e sono tutti buoni (tutti vogliamo pagine Web a caricamento rapido, giusto?).

Consideralo un bonus quando il tuo provider di hosting scelto include risorse CPU aggiuntive sul tuo account. Anche gli script personalizzati per l’ottimizzazione dei server per i siti Windows sono buone notizie.

Spazio sul disco

Sebbene gli spazi di archiviazione di grandi dimensioni siano davvero molto interessanti, potresti non averne effettivamente bisogno (e, quindi, non dare la priorità a tale funzione nella tua caccia per la società di hosting perfetta per te). Hai solo bisogno di 100 GB di spazio su disco o più grande (o illimitato) se stai creando un enorme sito di e-commerce o un sito di forum di appartenenza molto grande. In caso contrario, uno spazio di archiviazione di circa 1 GB è spesso sufficiente.

Si noti che i piani economici forniti con spazi di archiviazione illimitati di solito presentano altre limitazioni. Al fine di fornirti questa funzione (di cui potresti non aver realmente bisogno in primo luogo), le tue altre risorse potrebbero rivelarsi incomplete o inadeguate. Quindi, se è necessario acquistare determinati servizi e strumenti per funzionare pienamente, ciò vanificherebbe comunque lo scopo di acquistare un piano economico. Potrebbe anche ottenere uno più costoso con tutte le funzionalità necessarie.

Larghezza di banda e trasferimento dati

La larghezza di banda e il trasferimento dei dati sono molto importanti se sul tuo sito Web sono presenti molti file da scaricare. Esempi di file di grandi dimensioni includono file musicali e video, PDF e simili. In questa situazione, scegli una società di hosting che offre ampia larghezza di banda e traffico dati veloce. I file di grandi dimensioni consumano molti dati e avrai bisogno di un’elevata larghezza di banda per facilitare il trasferimento rapido delle informazioni sulla tua rete. Puoi sempre contattare il tuo provider di hosting Windows se hai domande su questa funzionalità nel loro servizio.

Servizio Clienti

Ottieni un servizio di web hosting per Windows che offre assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e avrai sempre la tranquillità. Raccomandiamo in particolare di trovarne uno che offra supporto telefonico e / o chat dal vivo.

Hosting Windows: i dettagli

Trovare il giusto provider di hosting Windows ti consentirà di continuare a utilizzare le tecnologie basate su Windows a cui sei abituato, incluso il framework Net, i database MSSQL e ASP, oltre a mantenere l’accesso a Sharepoint e Exchange e a supportare lingue come #C e Fusione fredda. Tuttavia, oltre a offrire piani che supportano queste tecnologie, il miglior fornitore di hosting web avrà anche un team di supporto tecnico esperto specializzato in server Windows e disponibile a rispondere alle tue domande.

Per aiutarti a scegliere il miglior hosting Windows adatto a te, abbiamo compilato i nostri migliori consigli.

Vantaggi dell’hosting Windows

Anche se l’hosting di Windows non è un requisito per chi ha un sistema basato su Windows, è spesso la migliore soluzione di hosting disponibile. Questo perché se desideri progettare il tuo sito Web con .Net script e ASP, solo un host Windows sarà in grado di supportarlo correttamente.

La scelta di un piano di hosting a volte può essere una decisione complicata perché ci sono molti fattori da tenere a mente. Oltre a considerare i vantaggi di vari piani in termini di allocazione delle risorse, velocità e capacità, dovrai anche decidere tra diverse piattaforme: Windows vs. Linux.

Molti sono inizialmente attratti dall’hosting Linux perché è l’opzione più conveniente e l’hosting più comunemente usato in tutto il mondo. Tuttavia, la configurazione di Linux non è adatta a tutti, e sebbene possa essere una buona opzione di hosting generale, può rivelarsi una sfida per coloro che vogliono utilizzare tecnologie e applicazioni specifiche.

Ecco alcuni punti da tenere a mente quando si decide tra Linux e Windows:

  • Sarà necessario un server Windows se si desidera supportare gli script .Net e ASP (pagine del server attivo)
  • Se si utilizza ColdFusion, Visual Basic (VB) o C # è necessario un server Windows
  • Se si desidera accedere a prodotti stack Microsoft come Exchange o se si progetta il proprio sito Web con SharePoint, è necessario un host Windows.
  • Se si desidera utilizzare il contenuto legacy creato con Microsoft FrontPage, si consiglia di utilizzare un host Windows poiché Microsoft continuerà a sostenere l’estensione di FrontPage fino a luglio 2015.

Svantaggi dell’hosting Windows

Uno svantaggio di Windows è che non è adatto per CGI, PHP, Python o Perl. Se desideri usarli, Linux potrebbe essere un’opzione migliore in quanto ha capacità più generali. Inoltre, se prevedi di utilizzare Word Press (o lo sei già), è meglio scegliere Linux su Microsoft perché ci sono molte più risorse di supporto per questa configurazione nel caso in cui si verifichi un problema, sebbene WordPress sia ancora compatibile con l’hosting Windows pure.

Dovrai anche verificare con il tuo provider di hosting quale tipo di database utilizzino. In generale, Linux tende a funzionare su MySQL, mentre Windows utilizza in genere MS SQL e MS Access. Infine, se sai che dovrai connetterti tramite SSH, dovrai scegliere l’hosting Linux.

Pannelli di controllo

I pannelli di controllo varieranno da host a host, quindi a meno che tu non sia pronto a imparare un’interfaccia completamente nuova, potresti essere meglio scegliendo un provider di hosting che utilizza lo stesso pannello di controllo a cui sei già abituato. Ad esempio, se sei abituato a utilizzare Plesk o DirectAdmin, probabilmente finirai per scegliere un host Windows poiché utilizzano comunemente questo tipo di pannello di controllo. D’altra parte, se ti senti più a tuo agio con cPanel e WHM, ti limiterai all’hosting su un server Linux.

Una caratteristica vantaggiosa dell’hosting Windows è anche che puoi usare l’accesso diretto al desktop remoto direttamente dal tuo PC o Mac al tuo server; tuttavia, questo è in genere offerto solo con piani di hosting dedicati.

Pro e contro dell’hosting Windows

Se il tuo obiettivo è lanciare un sito Web semplice, puoi farlo con qualsiasi tipo di hosting. Tuttavia, a seconda che tu abbia semplicemente bisogno di strumenti generali o speri di utilizzare tecnologie e applicazioni specifiche, Windows potrebbe essere una buona opzione per te.

Pro dell’hosting Windows

  • Il miglior hosting Windows è intuitivo e non richiede molte interazioni con la linea comune del server.
  • Meglio per i principianti e gli utenti inesperti in quanto molti lo considerano più facile da aggiornare e gestire
  • Compatibile con un linguaggio di script specializzato
  • Ugualmente stabile come l’hosting Linux se gestito correttamente

Contro di Windows Hosting

  • Se lo script richiesto è scritto in PHP, sarà molto più facile usare un server Linux
  • Ci sono meno informazioni di supporto sull’uso di WordPress con un server Windows che con un server Linux
  • Windows è sempre più costoso dell’hosting Linux, motivo per cui molti che hanno un budget limitato sono inizialmente attratti da Linux
  • Alcuni provider di hosting non offrono Windows
  • Non adatto per moduli Apache o Apache
  • Se vuoi personalizzare il tuo server è più facile con l’hosting Linux

L’hosting Windows globale è il migliore per coloro che sono disposti a pagare un piccolo extra per ottenere una soluzione di hosting che richiede meno armeggi e ha il potere di creare siti Web robusti con tecnologie e applicazioni specifiche.

Domande frequenti sull’hosting di Windows

Ho bisogno di un computer Windows per ottenere l’hosting di Windows?

No. Il tipo di sistema operativo che hai sul tuo computer è indipendente dal tipo di hosting che puoi usare. Allo stesso modo, se scegli l’hosting Windows, ciò non significa che devi sempre utilizzare un computer Windows. Puoi avere un computer Mac e un hosting Windows, un computer Windows e un hosting Linux e qualsiasi altra combinazione.

Perché l’hosting di Windows è meno comune dell’hosting Linux?

La maggior parte dei siti Web nel mondo sono ospitati su un server Linux, principalmente perché è efficiente e gratuito. Inoltre, molte applicazioni e script sono stati sviluppati appositamente per Linux nel corso degli anni, motivo per cui continua ad essere le opzioni più popolari.

Perché scegliere Windows quando Linux è più economico?

In alcuni casi la scelta dell’hosting Windows su Linux può essere più conveniente se non richiesta. Alcuni siti Web devono essere ospitati su un server Windows per supportare script specifici come .Net o per utilizzare Microsoft Exchange.

È possibile utilizzare un computer Windows per ospitare un sito Web?

Sì! È possibile utilizzare un software server Windows per pubblicare siti Web.

Che tipo di hosting posso acquistare con l’hosting Windows?

Ogni tipo di hosting è disponibile su server Windows. Ciò include hosting dedicato, hosting condiviso, hosting per rivenditori e altro.

Quale versione di Windows utilizzano i provider di web hosting?

Tutto l’hosting Windows funziona su Windows Server. Per scoprire più specificamente quale versione di Windows Server viene utilizzata, è necessario chiedere al proprio provider di hosting.

Posso usare cPanel su Hosting Windows?

Attualmente, cPanel non è compatibile con l’hosting Windows, sarà necessario utilizzare un diverso tipo di pannello di controllo. Molti host Windows usano Plesk ma alcuni ne usano altri.

Devo acquistare Windows per avere l’hosting Windows?

I pacchetti di hosting Windows includono già il prezzo di una licenza Windows per il tuo server dedicato, motivo per cui questo tipo di piano di hosting è più economico di Linux.

Qual è l’impostazione predefinita del server Web su Windows?

Microsoft esegue IIS sul sistema operativo Windows Server.

Perché gli sviluppatori Web utilizzano script .Net?

Uno dei maggiori vantaggi dell’utilizzo di .Net è che consente di scrivere applicazioni in più linguaggi di programmazione.

Posso trasferire file dal mio computer Mac o Linux su un server Windows?

Sì. Dovrai utilizzare un trasferimento di file di base con FTP (o una sua variante) ma in caso contrario, dovresti essere in grado di caricare i file con facilità.

Quali tecnologie posso usare solo con l’hosting Windows?

Tutti i prodotti nello stack Microsoft dovranno essere gestiti su hosting Windows. Ciò include Microsoft Exchange e Silverlight.

È possibile utilizzare l’accesso remoto per gestire un server Windows?

Sì! Se hai scelto un VPS o un piano di hosting dedicato, di solito puoi utilizzare l’accesso remoto per gestire il tuo server web. Naturalmente, tuttavia, questo non sarà possibile se scegli l’hosting condiviso.

Quali sono alcune alternative all’hosting Windows?

Se l’hosting di Windows non sembra la scelta giusta per te, un’altra opzione popolare è l’hosting Linux. Linux è un’ottima alternativa per coloro che cercano hosting a prezzi accessibili che forniranno loro strumenti generali, piuttosto che la capacità di utilizzare tecnologie specifiche.

Esiste anche l’hosting Mac, ma questo tipo di hosting è molto raro ed è spesso semplicemente un hosting Linux “Mac-friendly” con supporto Mac aggiuntivo.

Apache Web Server è compatibile con l’hosting Windows?

Sì, anche se è molto meno comune di IIS.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map