Hostinger Review: il provider di hosting condiviso con un ottimo equilibrio tra prezzo e prestazioni

La prima volta che ho visitato Hostinger.com mi hanno colpito due cose: i prezzi estremamente bassi per l’hosting condiviso e il valore informativo del sito. Certo, attira gli utenti ad acquistare hosting con alcuni dei trucchi di marketing standard, ma ha anche un sacco di informazioni legittime, mentre le tariffe mensili sono irrealisticamente basse.


Un’altra cosa che ho notato mentre preparavo la ricerca preliminare per questa recensione di Hostinger era che si tratta di un host con un forte pedigree tecnico. Tuttavia, host tecnicamente validi sono abbondanti nelle pagine del tribunale ospitante. Erano necessarie ulteriori informazioni.

Ecco perché ho acquistato il piano condiviso Premium, installato un WordPress pulito e ho iniziato a monitorare i tempi di attività e la velocità.

Dopo mesi di test, ecco cosa posso dirti su Hostinger, tutto riassunto in una recensione imparziale e dettagliata.

Che cos’è Hostinger?
Creato in Lituania circa 15 anni fa, Hostinger è un marchio internazionale con una presenza molto forte in molti mercati. Questa è un’azienda che non si inchina a EIG o GoDaddy. Invece, si sforza di creare un impero a sé stante. Solo che questo impero si sente sorprendentemente bene.
Dopotutto, Hostinger ha creato e gestisce ancora il più grande provider di hosting di siti Web gratuito. Ora, 000webhost non è privo di difetti – tutt’altro – ma il fatto che sia stato concettualizzato e realizzato dalle persone dietro Hostinger, e non addebita ancora nulla a causa del fatto che conta per qualcosa.

"Miglior host generale per 17 mesi"

uptime

99.90%

Supporto

9/10

Velocità di caricamento

0,68 sec

Caratteristiche

9/10

OVERAL3.6

The Essentials: Hostinger Speed, Uptime e Support

Alcuni sostengono che un provider di hosting sia buono solo come server più lento, altri si concentrano sui tempi di attività e sull’assistenza clienti. Non faccio discriminazioni e le collaudo tutte. ampiamente

1. Buon uptime – 99,91%

L’uptime è uno dei principali segni rivelatori di un host web di qualità e Hostinger fa ragionevolmente bene.

Il tempo di attività del 99,91% in sei mesi di monitoraggio non è un cattivo risultato; rientra nel 99,9% promesso.

Finora, solo a dicembre 2018, il mio piccolo sito WordPress era offline più a lungo, con un uptime del 99,63%. A dire il vero, a causa del periodo festivo in cui è caduta, non ho trovato il tempo di presentare un reclamo con l’host.

Hostinger promette il rimborso del 5% della tariffa mensile di hosting ogni volta che viene violato lo SLA di uptime. Dato che in 4 su 6 i tempi di attività sono stati impeccabili, non mi aspetto di avere un motivo per lamentarmi presto.

Tuttavia, la compensazione promessa è molto piccola

"Hostinger mantiene i tempi di attività del 99,9% ma promette un risarcimento molto limitato."

Uptime medio 2018

  • Ottobre – 100%
  • Novembre – 100%
  • Dicembre – 99,62%

Uptime medio 2019

  • Gennaio – 99,99%
  • Febbraio – 100%

2. Velocità superba

  • Tempi di risposta estremamente rapidi – 0,19 s (1 °)
  • Tempi di caricamento molto rapidi – 0,68 s (1 °)
  • Stabile sotto carico – 1.17s (8 °)

Nota: se esegui test di velocità sul mio dominio, i risultati potrebbero variare leggermente. Anche dalla stessa piattaforma di test, due test normalmente mostrano risultati leggermente diversi. Il mio sito Hostinger è ospitato attraverso l’Atlantico, quindi l’ho testato da località degli Stati Uniti. Tutti i plugin e la cache sul lato server sono stati disabilitati.

Un consenso tra utenti e professionisti è una cosa rara online. Tuttavia, molte persone concordano nelle loro recensioni su Hostinger che si tratta di un host veloce. I dati che ho compilato da quattro diversi strumenti di test di benchmark lo confermano.

Infatti, questo è uno dei provider di hosting più veloci Ho provato finora.

La velocità del frontend è a dir poco spettacolare. Il server Hostinger richiede 0,19 secondi per rispondere con il primo byte di dati. Quindi ha bisogno solo 0,68 secondi per rendere completamente la pagina.

Con tali risultati, la mia installazione WordPress di Hostinger è il sito di caricamento più veloce sotto monitoraggio, limitandosi a creare InterServer e Dreamhost.

images / hostinger-review-the-shared-hosting-provider-con-fine-equilibrio-tra-prezzo-e-prestazioni-3.png

Quando si riduce alla velocità del backend, Hostinger offre anche.

È lontano dai migliori interpreti di questa categoria, ma è ugualmente distante dal peggiore. Il tempo medio di risposta di 1,17 secondi a quasi 300 richieste simultanee non è affatto male.

Tempo medio di risposta 2018:

  • Ottobre – 0,13%
  • Novembre – 0.12s
  • Dicembre – 0,21 secondi

Tempo medio di risposta 2019:

  • Gennaio – 0,21 secondi
  • Febbraio – 0.14s

Pagina completamente caricata 2018:

  • Ottobre – 0,71 secondi
  • Novembre – 0,59 secondi
  • Dicembre – 0.60s

Pagina completamente caricata 2019:

  • Gennaio – 0.84s
  • Febbraio – 0,83 secondi

Risposta sotto carico 2018:

  • Ottobre – 1.12s
  • Novembre – 1.12s
  • Dicembre – 1.15s

Risposta sotto carico 2019:

  • Gennaio – 1,27 secondi

"Hostinger è un provider di hosting di siti web molto veloce."

3. Il supporto potrebbe essere migliore

Se vai su Hostinger.com, potresti essere sorpreso di vedere che il team di supporto è soprannominato “Customer Success Team”. Sembra grandioso, ma la mia esperienza con termini di marketing impressionanti è stata piuttosto irregolare.

Nel momento in cui ho aperto la pagina di supporto, sono scattati due allarmi.

Primo, non esiste un numero di telefono elencato da nessuna parte. Stranamente, gli indirizzi degli uffici dell’azienda a Kaunas e Larnaca sono lì, quindi è possibile, presumibilmente, inviare una lettera. Entrambe le località sono elencate con i rispettivi codici postali.

L’apparente mancanza di supporto telefonico è estremamente strana, ma non ero ancora pronto a scartare Hostinger.

Poi ho visto la seconda cosa strana con il pretesto di una vibrante “Let’s Chat!” pulsante che ti consente di … inviare un’e-mail?

images / hostinger-review-the-shared-hosting-provider-con-fine-equilibrio-tra-prezzo-e-performance.jpg

Seriamente, fai clic su di esso e ti porta in un modulo di contatto. L’ho provato più volte, pensando che forse stava inviando la mia domanda a un agente di chat in grado di preparare risposte adeguate. Quello che ho ricevuto è stata un’e-mail che conteneva una risposta di una riga alla mia domanda di una riga.

A questo proposito, sembra una chat.

Solo che non lo è.

Mente, Sono riuscito a raggiungere la chat, infine. È accessibile solo dalla pagina di supporto di Hostinger; la pagina stessa non è collegata alla home page. Ho provato da Hostinger.in e anche dalla versione britannica dell’host, ma non ho trovato collegamenti diretti verso il supporto.

Oh, e non ha funzionato su Firefox.

Comunque. Il pulsante della chat si trova nell’angolo in basso a destra e alla fine ho avuto una piacevole conversazione, anche se non del tutto convincente, con un agente dell’assistenza. È stato rapido e amichevole, ma un po ‘di frugate e sondaggi hanno rivelato che alcune funzionalità pubblicizzate sono fuorvianti. Maggiori informazioni nella sezione contro della mia recensione di Hostinger.

Mentre vagavo nel sito di Hostinger alla ricerca dell’opzione sfuggente per la chat, ho deciso di controllare i thread di web hosting di Reddit per ulteriori informazioni.

La mia ricerca del miglior web hosting spesso mi porta a Reddit dove frequenta anche Hostinger. Il supporto è valutato piuttosto bene, ma l’apparente mancanza di un paio dei principali canali di comunicazione è spaventosa.

"Il team di supporto sembra competente, ma la mancanza di telefono è una grave omissione. L’opzione di chat dal vivo potrebbe anche essere distribuita in un modo molto più accessibile."

Hostinger Pro

La soluzione di hosting Hostinger difficilmente si qualifica come un pacchetto eccezionale, ma è completa e robusta. Sia i principianti che gli utenti esperti possono trovare molte cose che piacciono.

1. Insanely Cheap

Più avanti approfondirò le tariffe di Hostinger, ma lascia che ti dica che la società è semplice $ 0,99 di distanza dall’essere soprannominato un host web gratuito. Nessun scherzo. 99 centesimi. Neanche un dollaro.

2. Risorse dedicate

Hostinger promette una certa potenza di CPU e RAM per ciascuno dei suoi tre piani di hosting condiviso, che è un’ottima notizia per coloro che crescono ed espandono. Sapendo per cosa stai pagando e tutto quel jazz.

È sempre difficile dire quanto bene sia implementata una gestione così precisa delle risorse, ma vedere uno sforzo per dedicare un certo potere computazionale a ciascun utente è sempre bello.

3. SSD su tutta la linea

In termini di infrastruttura, Hostiger tiene il passo con gli ultimi standard del settore. Tutti i suoi server funzionano su SSD. Le unità a stato solido sono molto più veloci rispetto ai vecchi HDD, quindi questo è un ovvio aggiornamento.

4. Cache integrata

Tutti i piani di Hostinger hanno la cache Nginx abilitata. Senza scendere più in profondità nei tecnicismi, basti dire che Nginx è un web server potente e veloce; è stato progettato per superare l’Apache e lo fa debitamente. Quando la cache Nginx sul lato server è configurata correttamente (cosa che mi ha assicurato il supporto di Hostinger), anche i siti dinamici ricchi di contenuti dovrebbero funzionare in modo impeccabile.

5. Backup regolari

Mentre solo il piano aziendale garantisce backup giornalieri, ciascuna delle soluzioni di hosting condiviso esegue il backup dei dati settimanalmente. Molti lo considererebbero il minimo indispensabile che un host web premium debba fare – sono pienamente d’accordo con questa nozione – ma la verità è che i backup regolari non sono forniti universalmente. Ti sto guardando, GoDaddy.

6. Garanzia di rimborso entro 30 giorni

Le garanzie di rimborso sono una pratica standard tra le migliori società di web hosting. Hostinger non eccelle in questo, ma va con quello che offre la maggior parte dei provider. 30 giorni non sono così tanti per testare correttamente un servizio di web hosting ma sono infinitamente migliori di niente. Ti sto guardando, GoDaddy.

images / hostinger-review-the-shared-hosting-provider-con-fine-equilibrio-tra-prezzo-e-prestazioni-2.jpg

7. Cronjobs illimitati

Hai sentito bene, cronjobs illimitati. Il piano più piccolo (che è già con una gamba nella categoria di web hosting gratuito) supporta solo un cronjob alla volta, ma le altre due soluzioni condivise possono gestirne tutte quelle che desideri. I cronjob sono fantastici. Non puoi mai averne troppi.

8. Git Across the Board

Mentre ci siamo, andiamo a geek al massimo. Tutti i piani di Hostinger sono dotati di repository di controllo versione Git. Se non sai cos’è, probabilmente non lo userai comunque, ma se lo fai – fantastico, giusto?

9. Ottimizzato per WordPress

Plugin e server di memorizzazione nella cache di WordPress pronti ad ospitare questo popolare sistema di gestione dei contenuti rendono Hostinger una casa eccellente per questo.

Il programma di installazione in 1 clic e gli aggiornamenti automatici rendono il pacchetto WordPress di Hostinger un’offerta piuttosto allettante.

10. Pannello di controllo proprietario

A dire il vero, ho avuto bisogno di un po ‘di tempo per decidere se avere un pannello di controllo interno appartenesse o meno alla categoria Pro.

Mentre ammiro tali iniziative, raramente sono migliori delle soluzioni esistenti. Istintivamente mi chiedevo perché Hostinger non usasse cPanel.

images / hostinger-review-the-shared-hosting-provider-con-fine-equilibrio-tra-prezzo-e-prestazioni-3.jpg

Tuttavia, gli sviluppatori dell’azienda hanno svolto un lavoro piuttosto spettacolare. Certo, il pannello di controllo assomiglia molto a cPanel, ma non è una brutta cosa; consente di risparmiare tempo di apprendimento.

È elegante e funzionale, consente un controllo sufficiente e un accesso senza interruzioni, il che lo rende ideale per i principianti.

11. Website Builder

Hostinger offre una discreta quantità di programmi di installazione con 1 clic, ma ha anche uno strumento di costruzione del sito decente. Il builder di siti Web Hostinger è incluso in tutti i piani e ha un’interfaccia drag-and-drop funzionale che può aiutarti a creare una pagina Web in modo rapido ed efficiente.

images / hostinger-review-the-shared-hosting-provider-con-fine-equilibrio-tra-prezzo-e-prestazioni-4.jpg

Anche se non sono un grande fan di tali costruttori di siti Web, devo ammettere che questa è una delle migliori iterazioni che ho visto.

12. Hai detto sconti??

Ora, ho detto che i prezzi di lancio sono ridicolmente bassi, ma puoi anche ottenere uno sconto serio su Hostinger con relativa facilità. È un po ‘surreale scrivere che, dato che i prezzi di partenza sono così bassi per cominciare, lo sconto ulteriormente ha a malapena senso.

Tuttavia, è una possibilità molto realistica.

13. Risponde al feedback

Meno di tre mesi dopo la pubblicazione della mia recensione di Hostinger, l’azienda mi ha contattato per avermi segnalato alcuni problemi su Hostinger.com.

Il primo punto negativo nella sezione Contro della mia recensione riguardava le frasi fuorvianti utilizzate dalla società per descrivere i suoi piani.

Tuttavia, Hostinger ha adottato misure attive per risolvere il problema e ora i parametri dei suoi piani sono descritti in modo molto più adeguato. Le limitazioni vengono chiarite con gli asterischi, rendendo tutto significativamente più trasparente e meno fuorviante anche per gli utenti più distratti.

Devo ammettere che è stato fantastico a livello personale in quanto rendere le società di web hosting più eque e trasparenti è uno dei motivi principali dietro l’esistenza di Hosting Tribunal.

Naturalmente, vedere un host che in realtà si prende abbastanza cura di compiere alcuni semplici passi verso un marketing onesto è un segnale positivo enorme.

Complimenti, Hostinger.

Hostinger Contro

Sebbene Hostinger abbia una soluzione di hosting piuttosto solida, la sua offerta è tutt’altro che impeccabile.

1. Limitato per utenti esperti

Hostinger ha un pacchetto di hosting condiviso a tutto tondo, ma gli utenti avanzati potrebbero trovarlo carente in alcune aree. Sì, ci sono Git, cronjobs e Curl, ma molti gadget disponibili in cPanel sono semplicemente assenti. Ruby on Rails, Python e altri non si trovano da nessuna parte.

2. Migrazione difficile

La migrazione di un sito su Hostinger può essere problematica. Mentre il supporto è pronto ad aiutare in qualsiasi modo necessario – consulenza o coinvolgimento diretto nel processo – il fatto che l’host gestisca un pannello di hosting proprietario rende difficile trasferire i siti esistenti su.

È possibile, ma è molto probabile che sia una seccatura seria.

3. Nessun SSL gratuito

Se vuoi garantire il tuo sito con un SSL gratuitamente, Hostinger non è l’ideale. Solo il più grande dei tre piani include un certificato sicuro.

In generale, lo trovo strano perché la mancanza di SSL compromette SEO e la soluzione Let’s Encrypt possono essere incorporati nella maggior parte degli ambienti di hosting con relativa facilità.

Comunque sia, se vuoi ottenere SSL dovresti pagarlo separatamente, procurartene uno manualmente Crittografa o acquistare il più grande dei tre piani di Hostinger.

Raccomando Hostinger?

Sì, raccomando Hostinger per una serie di motivi.

Se stai cercando una soluzione di hosting economica, questa è probabilmente l’opzione migliore.

Anche la velocità e le prestazioni sono impressionanti.

L’accesso al team di supporto può essere ottimizzato, ma gli agenti sono reattivi e competenti.

La mancanza di opzioni di hosting più avanzate e diverse istanze del tipico linguaggio di marketing di hosting che ho citato in questa recensione dettagliata di Hostinger non cambiano il fatto che questa azienda offra un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map