Il miglior cloud storage gratuito per il 2020

Immagine vettoriale di cloud storageNon esiste un pranzo gratis, come dice il proverbio …


Ma lì siamo campioni gratuiti, se sai dove cercare. E quando si tratta di trovare miglior servizio di archiviazione cloud gratuito, puoi trovarli praticamente ovunque.

I principali provider di archiviazione cloud di oggi sono più che disposti a offrirti un po ‘di cloud storage – completamente gratuito – nella speranza che ti convertirai in un cliente fedele e pagante dopo aver completato la prova.

La verità dietro le prove “gratuite”

Inoltre, molte di queste prove gratuite sono davvero utili, permettendoti di “testare” quasi tutte le funzionalità che otterrai come un cliente completo … Tuttavia, è importante sottolineare che la maggior parte delle opzioni di archiviazione cloud gratuite, siano esse di prova o in caso contrario, semplicemente “non c’è abbastanza spazio per la maggior parte delle aziende, comprese quelle con più di pochi clienti che archiviano e caricano i propri file.

Detto questo, potrebbero essere sufficienti per uso personale e, come detto, vale comunque la pena provare a farsi un’idea del servizio e dell’interfaccia utente.

I migliori servizi di archiviazione cloud gratuiti nel 2020

Durante la valutazione dei servizi, abbiamo considerato lo spazio di archiviazione totale che ottieni gratuitamente come fattore di valutazione principale (supponendo che tutte le opzioni incluse qui siano bloccato a tenuta dal punto di vista della sicurezza).

Inoltre, abbiamo dato quasi la stessa importanza alle specifiche fornite gratuitamente. Oltre alle funzionalità, abbiamo anche preso in considerazione l’esperienza dell’utente, che svolge un ruolo importante nel determinare quale pacchetto è il miglior servizio gratuito.

Ogni servizio ha i suoi alti e bassi, quindi la nostra lista non è davvero oggettiva. Ci siamo concentrati su più cose nel mettere insieme l’elenco, quindi ci espanderemo su ogni servizio mentre ci muoviamo attraverso di essi. In questo modo sarai in grado di selezionare quello che merita un abbonamento permanente quando decidi di ottenerlo.

Quindi, ecco il nostro elenco delle migliori opzioni di archiviazione cloud gratuite nel 2020:

# 1 Google Drive: The Reigning Champ

Specifiche chiave
  • account Google
  • Nessun aggiornamento necessario
  • I piani aggiornati sono utili

PROFESSIONISTI

 Puoi utilizzare 15 GB di spazio di archiviazione gratuito
Puoi anche utilizzare Google Documenti gratuitamente
 Offerte di software di Google app di terze parti gratuito

CONS

 I file vengono forniti con la crittografia gestita
Ci sono potenziali problemi di privacy
Non esiste un client Linux

Google Drive ti offre gratuitamente 15 GB dal momento in cui ti registri con un account Google. Chiunque abbia Android o Gmail lo ottiene automaticamente.

Mentre devi condividere lo spazio con la tua casella di posta e Google Foto, è ancora abbastanza per non aver bisogno di un upgrade a un programma a pagamento.

Quando è necessario eseguire l’upgrade, Google si è avvicinato al piatto offrendo un’opzione da 100 GB. Per $ 2 al mese, puoi avere 100 GB a tua disposizione. Google Drive diventa un po ‘costoso se desideri più dati di 100 GB.

Google Drive ti offre tutto con il servizio gratuito che ricevi come abbonato pagante. Ciò significa che puoi utilizzare Google Documenti gratuitamente. Potrai anche utilizzare l’enorme ecosistema software di Google Drive con fantastiche app e integrazioni di terze parti, senza costi aggiuntivi.

Lo svantaggio di conservare i file su Google Drive è che la piattaforma è nota per la scansione dei file che è una grande preoccupazione per la privacy. Gli scanner di Google ti proteggono da virus, spamming e contenuti pericolosi, che possono essere dannosi se un file altrimenti regolare viene messo in quarantena e danneggiato dopo essere stato contrassegnato come pericoloso. Tuttavia, analizzano anche i contenuti per promuovere prodotti pertinenti per gli utenti, che è una grave invasione della privacy, almeno ai miei occhi.

Se questo è qualcosa che ti disturba, è meglio optare per un’altra opzione di archiviazione cloud gratuita, anche se Google Drive offre tutto ciò che desideri.

Un altro aspetto negativo è che Google Drive non fornisce un’opzione di referral. Ciò significa che hai solo 15 GB a meno che tu non decida di pagare. In tal caso, considerando che le funzionalità sono le stesse per gli utenti di Google Drive a pagamento, ti consigliamo di mantenere Google Drive gratuito e di utilizzare un altro programma per aggiungere ai 15 GB che hai già.

# 2 pCloud: la migliore crittografia di archiviazione cloud

Specifiche chiave
  • Avvio archiviazione da 2 GB
  • Esperienza utente confortevole
  • Multimediale

PROFESSIONISTI

 Puoi utilizzare 10 GB di spazio di archiviazione gratuito
Il pacchetto offre una buona esperienza utente
 Puoi anche usare la riproduzione di video e audio, con la possibilità di creare playlist

CONS

 La conoscenza zero è più costosa
Ottieni meno funzioni di condivisione

pCloud fornisce agli utenti piani di archiviazione che iniziano con 2 GB di spazio di archiviazione cloud gratuito semplicemente registrando un account.

Questo è un molto non a causa dello spazio di archiviazione, che è standard, ma perché il set di funzionalità è alla pari con i loro piani a pagamento entry-level. Inoltre, come altri provider, è possibile ottenere spazio aggiuntivo, per un valore di 8 GB, intraprendendo alcuni semplici compiti come indirizzare altre persone alla piattaforma.

Avere un servizio pCloud gratuito manca di due importanti funzionalità: password e date di scadenza per la condivisione dei collegamenti. Per evitare un problema, dovrai passare a un pacchetto da 500 GB o 2 TB. Mentre entrambi hanno un prezzo ragionevole rispetto a molti attualmente sul mercato, è un grosso svantaggio quando l’account gratuito non fornisce queste funzionalità.

Oltre alle funzioni assenti, spicca ancora il servizio pCloud per i membri gratuiti. Sono rimasto impressionato dal suo lettore audio e video integrato, che in sostanza ti consente di trasmettere la tua musica e guardare film dal cloud, nonché l’utile funzionalità dell’account pCloud che è in grado di gestire lo streaming HD.

Le spese di archiviazione nel cloud si sommano nel tempo. È fastidioso pagare ogni mese. È al punto in cui pagare una tantum per un disco rigido fisico è una scelta economica migliore.

Fortunatamente, pCloud ti consente di pagare una commissione una tantum per il loro archivio cloud. Puoi ottenere il loro pacchetto da 500 GB per sempre per $ 175. Ciò significa che hai un disco rigido garantito per funzionare a vita. Se lo usi da 10 anni, ti verranno addebitati circa $ 1,50 al mese per i costi di archiviazione.

Molte persone – me compreso – adorano i servizi di sicurezza a conoscenza zero di pCloud. La parte triste è che non puoi goderti l’esperienza a conoscenza zero, anche se hai un account pCloud Premium. Alla fine devi pagare di più per pCloud Crypto. Anche così, come servizio gratuito, puoi iscriverti a Crypto senza la necessità di dare soldi per Premium.

Nonostante alcuni piccoli inconvenienti, con una grande esperienza utente e un sacco di spazio di archiviazione gratuito, pCloud è in cima alla nostra lista.

# 3 MediaFire: tonnellate di omaggi

Specifiche chiave
  • 10 GB di memoria all’avvio
  • Economico e affidabile
  • Sistema di referral gratificante
  • Opzione per potenziare l’archiviazione

PROFESSIONISTI

 Puoi utilizzare fino a 10 GB di spazio di archiviazione gratuito
Puoi anche guadagnare fino a 50 GB di spazio di archiviazione aggiuntivo
 La piattaforma offre piani di prezzi economici

CONS

 Non puoi utilizzare la sincronizzazione dei file
Devi fare i conti con scarsa sicurezza

Se raccomandare MediaFire a più persone non è la tua tazza di tè, non preoccuparti. Puoi ottenere 2 GB di spazio aggiuntivo semplicemente installando l’app per smartphone MediaFire. Hai anche la possibilità di guadagnare più gigabyte collegando Facebook o Twitter al servizio.

MediaFire offre anche piani di prezzo convenienti, come fornire un terabyte (1 TB) Per solo $ 5 al mese. Detto questo, ad eccezione del suo servizio gratuito, la piattaforma è difficile da consigliare, anche se è uno dei pochi servizi supportati da Linux.

Il problema principale è che MediaFire non sincronizza i file tra qualsiasi dispositivo. Ciò significa che devi caricare o scaricare documenti attraverso il lavoro manuale all’interno del cloud.

Inoltre, i dettagli di sicurezza della piattaforma non sono ideali, con servizi di crittografia scadenti e nessuna fornitura di password. Tuttavia, MediaFire riesce a fornire un sacco di spazio di archiviazione gratuito, quindi riesce a fare la nostra lista.

Il motivo principale per cui MediaFire è nell’elenco è che offre una buona quantità di dati gratuitamente.

# 4 Sync.com: ottieni l’archiviazione tramite i referral

Specifiche chiave
  • 5 GB di spazio di archiviazione per l’avvio
  • Sistema di riferimento top of the line
  • Molte funzioni disponibili
  • Un servizio di archiviazione ben arrotondato

PROFESSIONISTI

 Ottieni 1 GB di spazio di archiviazione per ogni referral con limiti zero
Viene fornito con la crittografia a conoscenza zero
 Puoi usufruire di 5 GB di spazio di archiviazione gratuito

CONS

 Non puoi utilizzare le date di scadenza
Non ci sono limiti di download per i collegamenti
Non esiste un client Linux

Sync.com è il nostro secondo servizio di archiviazione cloud in questo elenco.

Quando ti registri, ottieni 5 GB di capacità gratuita sulla piattaforma. Molti utenti cantano elogi per la sincronizzazione, ma ciò che rende la piattaforma così popolare come un servizio gratuito è che ha un programma di riferimento con limiti assolutamente nulli. Simile a pCloud, hai a disposizione 1 GB per ogni nuova iscrizione che fornisci, ma puoi condividere tanti inviti tutte le volte che vuoi. ��

La piattaforma ha un limite di 20 GB per i referral, ma in realtà è semplice contattare direttamente l’azienda tramite e-mail o chat dal vivo in modo da poter disabilitare il limite. I rappresentanti dell’assistenza di Sync controlleranno i tuoi referral per assicurarti che siano persone reali, ma fino a quando tutto è ordinato, espanderanno il tuo bonus di referral.

Come servizio di riferimento illimitato, in teoria, puoi ottenere un cloud storage pressoché illimitato gratuitamente con questa piattaforma rispetto a quanto ti è concesso con qualsiasi altro servizio che abbiamo elencato. Molti utenti utilizzano i loro social media seguenti per ottenere il massimo spazio di archiviazione possibile.

Inoltre, Sync.com non elimina molte delle funzionalità dei suoi piani a pagamento dal suo servizio gratuito. Ad esempio, puoi ottenere la crittografia a conoscenza zero in tutti i piani, gratuitamente e a pagamento. Ciò consente di espandere le condivisioni di file. Inoltre, il programma ha finora il miglior servizio a conoscenza zero per utenti paganti e non paganti.

Hai anche la possibilità di proteggere con password le tue condivisioni di file tramite un account gratuito, ma non aggiungere date di scadenza o limiti di download. Per questo, dovrai passare a un programma Sync.com Pro. Quindi, se hai problemi a scegliere tra Sync.com o pCloud, ha senso. Entrambi sono quasi ugualmente abbinati. Ad ogni modo, ottieni un ottimo affare.

Una volta esauriti amici e conoscenti, dovrai pagare per il servizio. Sync ha una fantastica struttura di pagamento in cui 1 TB di spazio di archiviazione equivale a $ 5 al mese in commissioni. Lo mantiene semplice.

Le nostre menzioni d’onore

Riteniamo che alcune altre opzioni di archiviazione cloud gratuite meritino una menzione d’onore. Sebbene non riescano a fare la parte superiore del nostro elenco, non sono cattive opzioni:

# 5 Amazon Cloud Drive

La registrazione ti dà semplicemente 5 GB gratuiti, ma se sei un utente corrente di Amazon Prime, godrai di un archivio fotografico illimitato. Lo svantaggio è che Amazon Drive non può crittografare i file, quindi la sicurezza è una preoccupazione.

# 6 Degoo

Un altro fornitore di spazio di archiviazione che è piuttosto popolare. Una registrazione a Degoo ti offre 100 GB di spazio di archiviazione gratuito. Sebbene sia molto più di quello che offrono gli altri servizi, Degoo si rivolge al backup online invece che al cloud storage. In realtà, non è nemmeno un ottimo servizio di backup online, ma almeno fa il suo lavoro.

# 7 Microsoft OneDrive

Infine, per la più semplice delle opzioni, non devi cercare oltre il 1 TB fornito da Microsoft OneDrive. Puoi accedere allo spazio di archiviazione gratuito semplicemente utilizzando un ID e-mail dell’istituto valido. Puoi ottenere Office 365, fornito anche con le versioni desktop per Microsoft Word, Excel, PowerPoint e OneNote. La parte migliore è che è tutto gratis.

Guida all’acquisto gratuita di Cloud Storage

Quali funzionalità dovresti cercare in un servizio di archiviazione cloud gratuito? Innanzitutto: sicurezza.

Quando acquisti per i migliori piani di archiviazione cloud gratuiti, la sicurezza informatica dovrebbe essere la tua principale preoccupazione. Le aziende di cloud storage più affidabili non vedranno e registreranno più di un semplice assaggio dei tuoi dati: li mantengono criptati, protetti dagli hacker e dagli occhi indiscreti dei propri dipendenti.

Secondo, i migliori piani “gratuiti” dovrebbero includere tutte le funzionalità degli equivalenti retribuiti di base, poiché questi ti daranno un quadro più realistico di ciò che effettivamente pagheresti. Dopo quello che sarebbe il punto di un campione gratuito se tralasciassero gli ingredienti chiave?

Infine, il servizio dovrebbe essere facile da usare, come in così semplice-tua-nonna-potrebbe-usarlo. ���� Dovrebbe integrarsi perfettamente con tutti i tuoi dispositivi, siano essi smartphone, tablet o computer desktop.

La maggior parte delle app di archiviazione cloud gratuite che consigliamo qui sono cross-compatibili su tutti i suddetti dispositivi e funzionano su tutti i principali sistemi operativi. In questo modo, puoi accedere ai file desiderati, quando li desideri, indipendentemente da dove ti trovi (purché tu sia connesso a Internet).

Come scegliere l’archiviazione cloud gratuita ideale?

Sebbene tutti i servizi che consigliamo qui siano gratuiti, non tutti offrono lo stesso valore. Abbiamo omesso tutti i fornitori che hanno niente di meno che una perfetta sicurezza, come sarebbe una perdita di tempo per menzionarli per menzionarli.

Le uniche due categorie rimanenti da confrontare sono 1) il numero di gigabyte (GB) inclusi nel piano di archiviazione gratuito e 2) le funzionalità che sarai in grado di utilizzare.

Gratuito per costoso

Per la maggior parte delle persone, la parola “libero” è sufficiente per attirarli e persino accontentarsi di un pacchetto di archiviazione mediocre. Non farti ingannare! Come accennato, ogni opzione di archiviazione cloud gratuita differisce.

Ecco l’affare, no bene le opzioni offrono più di 50 GB per il loro piano gratuito. Questo è il massimo. La maggior parte esce da 15 a 16 GB. Se prevedi di utilizzare un servizio di archiviazione cloud per un certo periodo di tempo, finirai per pagare ad un certo punto.

La cosa più importante su cui concentrarsi è che nessuna azienda ti offre davvero tanto spazio di archiviazione. Dropbox, uno dei più noti provider di cloud storage, è anche uno dei meno generosi in termini di spazio di archiviazione per dollaro una volta superato il limite di dati gratuito di 2 GB.

Come funziona l'archiviazione cloud

Ti vengono offerti solo 2 GB tramite Dropbox con il piano gratuito, ufficialmente noto come Dropbox Basic. Successivamente, i prezzi sono, nella migliore delle ipotesi, il doppio della quantità di altri piani di archiviazione cloud. Nel peggiore dei casi, è più volte rispetto alle altre opzioni.

Dropbox offre il suo piano premium più basso con 1 TB di spazio di archiviazione. Molte persone non hanno nemmeno bisogno di così tanto spazio di archiviazione. Questo ti farà guadagnare $ 10 al mese e se vuoi raddoppiare i dati, otterrai $ 20 al mese.

Dropbox offre un accordo per ottenere fino a 16 GB di spazio di archiviazione gratuito facendo iscrivere gli amici, ma questa non è sempre un’opzione, né è professionale per le aziende richiedere ad altri di registrarsi. Anche altri servizi offrono la stessa funzionalità. Ecco perché raccomandiamo i piani più spaziosi là fuori, come pCloud o Sync.com (maggiori informazioni su queste opzioni in un minuto).

Numero e tipo di funzionalità

Oltre a limitare lo spazio di archiviazione (GB), molti piani di archiviazione cloud gratuiti limitano anche il numero di funzionalità fornite. Sempre usando Dropbox come esempio, il suo programma Basic è privo di importanti funzionalità come password e autenticazione a due fattori per proteggere le tue cartelle, così come la condivisione di file e l’accesso offline cellulare. Ecco perché le opzioni nel nostro elenco spiccano di più con una varietà di funzionalità tra cui scegliere.

Pensieri finali

È un’ottima cosa quando un’azienda è così fiduciosa nel proprio servizio da essere disposta a fornirlo gratuitamente, nella speranza che un giorno diventerai un cliente pagante.

Ma solo tu saprai esattamente quali sono le caratteristiche che potrebbero avvantaggiare maggiormente te o la tua azienda una volta che le dai al servizio di provare l’università. Riassumiamo le nostre migliori scelte:

  1. Google Drive
  2. pCloud
  3. MediaFire
  4. Sync.com

I migliori provider di archiviazione cloud gratuiti come pCould ti offriranno fino a 10 GB di spazio di archiviazione con diverse funzionalità avanzate nella speranza che preferirai il loro sistema rispetto a qualcosa che è già disponibile per tutti gli utenti di Gmail, come Google Drive.

Alla fine, spetta a te determinare quanto spazio di archiviazione cloud gratuito è necessario e quale dei servizi è più adatto per il lavoro. Per fortuna, niente ti impedisce di provarli tutti e di restare con quello che ti piace di più, come sono tutti gratuiti!

Mantieni le tue informazioni al sicuro, fai attenzione a come condividi i tuoi dati e sfrutta queste opzioni di archiviazione cloud gratuite (finché puoi!). Dopotutto, non si sa quando finiranno i campioni gratuiti … ��

Jeffrey Wilson Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me

About the author

Adblock
detector